L’associazione A.GE.VOLE dona al Comune le giostre destinate al parco giochi “I marmocchi di Ypsigro” presso palazzo Failla

7 Commenti

  1. Rosita ha detto:

    Merito anche alla giunta tumminello che ha programmato tutti gli eventi per raccogliere i soldi ed ha coinvolto i cittadini che ci hanno creduto.

  2. Pietro Mazzola ha detto:

    Questo è un esempio di partecipazione e condivisione PER e CON i cittadini, un plauso va fatto all’associazione A.GE.VOLE, e a tutti coloro che c’hanno creduto. Una struttura creata senza costi per l’Amministrazione. Ad Maiora.

  3. Elettore castelbuonese ha detto:

    Ma se ben ricordo ,e non è passato molto tempo ,tutto questo è nata da un’idea della Signora Giusy Giambelluca valido assessore della Giunta Tumminelloche con impegno passione ,ed entusiasmo è riuscita nel breve periodo a concretizzare un sogno.
    Non è bello leggere questa pagina e notare che il maggior azionista del progetto non è neanche menzionata.

  4. maria ha detto:

    Mi chiedo infatti come mai l’ex assessore , la dottoressa Giambelluca, non sia stata citata nell’articolo, perchè come la popolazione ha potuto notare , ella negli ultimi mesi ha portato avanti un progetto nuovo e innovativo, coinvolgendo molte persone per il bene comune. Questione di dimenticanza, o di competenza?

  5. simona ha detto:

    I soldi li ha raccolti l’assessore con l’aiuto della giunta e dell’associazione……..tutta invidia!

  6. giorgio ha detto:

    Credo chi abbia scritto il comunicato aveva semplicemente l’obiettivo di sminuire il lavoro della giunta tumminello ed in particolare dell’assessore Giambelluca, che ha portato una ventata di novità, lavorando con chi ha mostrato interesse a impegnarsi per il paese, ci hanno creduto e si sono associati.
    Ahi Ahi dai a Cesare quel che è di Cesare
    Vedremo la Giunta Cicero cosa sarà in grado di fare

    • CastelbuonoLive ha detto:

      Per correttezza dobbiamo chiarire che non si tratta di un comunicato stampa da parte dell’Amministrazione comunale e tutte le informazioni contenute nel post sono state estratte dalla delibera allegata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.