Acqua tirata dal fiume e spesa con la macchina del Comune, da Tumminello nuove accuse sulla gestione comunale

6 Commenti

  1. Pippo ha detto:

    Grande Antonio! Grazie da tutta la comunità onestà di Castelbuono

  2. Ciciu ciu fra poco finiu ha detto:

    Poi andrebbe chiarito anche quel capanno davanti centomasi quanto é costato e come sono stati appaltati i lavori. Ma come siamo caduti in basso che legalità trasmettiamo.

  3. Indirizzo sbagliato ha detto:

    Gent.mo Capogruppo Tumminello, non è ai cittadini che deve raccontare queste cose. Le conosciamo tutti e le vediamo tutti.
    Forse il Sindaco può consigliarle a chi raccontarle, lui è più esperto in questo.

  4. Terzamediaserale ha detto:

    Senza quell’acqua ( che prima passa attraverso un potabilizzatore con filtri e lampade UV) avremo già penuria d’acqua.

  5. terza elementare (maestro Viglianti) ha detto:

    1) è a norma? Non credo!
    2) perché questo sindaco spende soldi per un sacco di cagate e non si preoccupa di accrescere le sorgenti e rifare la rete idrica?
    3) la questione non è senza questa acqua siamo alla sete.
    Questo semmai è il modo barbaro di affrontare le faccende da parte di chi non ha idea di che cosa sia il governare

  6. antonio ha detto:

    Dottore Tumminello la tari la aumentata lei del 60% ,e in campagna elettorale il signor sindaco la doveva abbassare,invece niente,chi ci va di mezzo siamo sempre noi,e io pagooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.