“Asini e Monnezza” – lettera aperta di Peppe Cangelosi

Forse ti piacerebbe leggere...

11 Commenti

  1. Peppe Cicero ha detto:

    Caro Peppe, sicuramente tu sarai uno dei pochissimi che tenta di screditare l’ottimo lavoro che sta svolgendo l’amministrazione. Però essendo che pure io sono un Peppe e da sempre odio i potenti e i mammasantissima, a cui ormai interessa solo un posto al sole direttamente a Roma, ti porgo tutta la mia solidarietà.

  2. Bastian Contrario ha detto:

    Peppe + Peppe, questi problemi, queste cose non vanno dette e non vanno scritte, per il bene del nostro paese. Ricordatevi ” IL MONDO CI GUARDA “

  3. Cartaccia ha detto:

    Durante i mesi di marzo, aprile e maggio 2017, i fiancheggiatori dell’attuale amministrazione si strappavano le vesti per ogni cartaccia abbandonata a terra o per un cestino non svuotato, parlando di degrado sociale; o per una mattonella divelta di un marciapiede, accusando di inefficienza l’amministrazione allora in carica.
    Oggi le cartacce per terra sono di più, (quelle a bordo strada almeno le raccoglieva il Sindaco, la sua Giunta ed i cittadini che lo apprezzavano). Le mattonelle divelte dei marciapiedi sono aumentate, ma nessuno di quelli che l’anno scorso gridavano allo scandalo, adesso dice più nulla.
    Dove sono finiti (o finite?).
    Su di una comoda Poltrona? Qualcuna è diventata Miss? Sono andati ad abitare altrove?
    Non ci è dato di sapere.

    • Risposta ha detto:

      Sì, Poltrona all’assemblea dell’unione dei comuni delle Madonie, poltrona di vicesindaco, poltrona di presidente di consiglio comunale e via discorrendo

  4. Angelo ha detto:

    Che Castelbuono ha diversi problemi è indubbio ma ora mi sembra che un po’ si sta esagerando non credo che di tutto si possa incolpare il sindaco. Se dove tengono gli asini è sporco lo si pulisca e non si faccia polemica al paese di sicuro non giova.

  5. Uno dei 12 ha detto:

    Sono uno dei 12
    Aspetto il commento del sig. Mario Cicero.
    Sempre così solerte è in ritardo stavolta a commentare

  6. Maurizio Langona ha detto:

    Grazie a tutti Voi per questa e per qualsiasi altra segnalazione che vorrete fare in futuro.
    Vi invito a non cercare però responsabilità politiche per qualsiasi disservizio venga rilevato; il responsabile di quanto da Lei denunciato sono solo io. Infatti da circa due mesi amministro la Castelbuono Ambiente s.r.l. e attraverso i miei dipendenti e i dipendenti delle Cooperative Sociali cerchiamo di mantenere il paese pulito.
    Le dico solo che la Sua segnalazione è arrivata leggermente in ritardo, considerato che quell’area è già stata ripulita nei giorni scorsi e inoltre Le comunico che, la zona da Lei fotografata, non è il terreno dove solitamente dimorano e pascolano gli asini utilizzati per la raccolta porta a porta nel centro urbano.
    Per quanto riguarda poi l’isola ecologica di c.da Piano Marchese sappia che da giugno a settembre viene tenuta regolarmente aperta dalle 07.00 alle 19.00 sette giorni su sette, dando un servizio alla cittadinanza che ormai è indispensabile.
    Purtroppo è vero, uno dei nostri “nemici” naturali è il vento che può trasportare facilmente materiali molto leggeri che inevitabilmente sporcano il circondario. Spero a tal proposito che Lei domani sera venga in Consiglio Comunale per conoscere quali investimenti stiamo portando avanti insieme al Socio Unico sig. Sindaco del Comune di Castelbuono, per eliminare o limitare questi disservizi.
    L’Amministratore Unico della Castelbuono Ambiente s.r.l.
    Ing. Maurizio Langona
    P.S. Scusami per averti dato del Lei, ciao Peppe.

    • Cittadino Abbandonato ha detto:

      Ill.mo Ingegnere,
      raccolgo il Suo invito a segnalare eventuali disservizi.
      Da tre giorni (martedì, mercoledì e giovedì), non viene effettuata la raccolta nel tratto finale di via Geraci. E se martedì era il turno del secco indifferenziato, che ho potuto riportare in casa a fine giornata, come con la plastica di mercoledì, oggi, turno dell’umido non ho potuto riportare a casa i rifiuti perché gli animali randagi, a fine mattinata l’avevano sparpagliata per tutta la via.
      Due sole domande: cosa sta succedendo? Fin quando durerà questa situazione?
      La bolletta però arriva sempre puntuale…

  7. Lordone ha detto:

    Isola ecologica -isola della felicita qua va tutto bene sindaco eccellente amministratore eccellente ,raccolta differenziata alla grande ,abbattimenti del 20% sulla prossima bolletta le strade sono spazzate tutti i giorni tutte le contrade pulitissime ,una domanda :ma perche vi lamentate ?

  8. 1 dei 12 ha detto:

    Mariuzzu non risponde ….educato è ,lui risolve ,a modo suo .

  9. G. Abbate ha detto:

    durante l’ultima campagna elettorale per le locali amministrative tra le tante” baccianate ??” avevo suggerito uno sportello di ascolto dei cittadini, perchè non tutto può essere a conoscenza degli amministratori, con personale ( non per forza nuovo) che valutasse con oggettività quanto segnalato e, in caso di emergenza o estrema necessità , provvedesse a far risolvere il problema. Qualche sabato fa ,per fare un esempio, verso mezzogiorno, all’interno della vasca della fontana Venere Ciprea sostavano abbandonati secchi vileda e bidoni. Sicuramente nessuno se ne è accorto , quindi, PAZIENZA E PENSIAMO ALLA SALUTE !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.