Assemblea cittadina contro il caro bollette in piazza Margherita il 28 ottobre

Forse ti piacerebbe leggere...

3 Commenti

  1. Antonio2 ha detto:

    Un’assemblea (scusate) inutile. Tanti discorsi già triti e ritriti in tutti i mass media, ma senza nessuna proposta concreta da esporre a chi può decidere e agire. Andare a manifestare nelle piazze di Palermo sarà tempo e denaro sprecato. Piuttosto, invece, le amministrazioni (dai comuni al governo) snelliscano e velocizzino le procedure per installare: impianti fotovoltaici, rigassificatori,…, e smettano coi no a tutto. Ciò vale anche per tutti noi che vogliamo tutte le comodità delle tecnologie odierne e future sempre più bisognose di corrente elettrica. Però, a patto che quest’ultima sia prodotta da un’altra parte. 🙁 Così non va! Insieme ai benefici offerti dalla modernità, dobbiamo accettare anche le eventuali negatività che questa può comportare.

  2. Ogni scusa è buona ha detto:

    Il caro bollette è il pretesto di Cicero per preparare la sua scalata alla presidenza dell’unione dei comuni. Per cui dico che me ne frego sono affari suoi e di qualche bottegaio che ho visto indaffarato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.