Assemblea cittadina per Le Fontanelle

Forse ti piacerebbe leggere...

4 Commenti

  1. bertoldo ha detto:

    è da radere al suolo

  2. nicolò piro ha detto:

    I cittadini sono stati invitati “a condividere insieme soluzione tecnica più idonea affinchè si possa avere un progetto confacente alle esigenze delle nostre associazioni e istituzioni culturali.”

    Ma come si può essere di tanta tracotanza pdiota senza reagire a calci in culo con scarpe a punta d’ acciaio Krupp?

    Si vergogni, Cicero e chieda scusa ai castelbuonesi e al mondo di quella Culturache per i comunisti italiani è stata espressa come “culturame”. (Espressione felice di Mario Scelba)

  3. Antonio2 ha detto:

    30 anni di chiacchiere senza trovare una soluzione concreta.
    Concordo: buttare giù questo obbrobrio degli anni ’50 e ricostruire un “Cine Teatro Le Fontanelle” come si deve e in armonia con contesto monumentale di Piazza Castello.

  4. Piro Nicolo ha detto:

    Signor
    Sindaco Mario Cicero
    Via S. Anna, 25
    90013 Castelbuono

    23.05.2019

    Assemblea cittadina per Le Fontanelle

    Egregio Signo Cicero,

    da Wikipedia: Bene comune è una locuzione filosofica, tecnica culturale riferita a diversi concetti che sono nell’ ambito della scienza di oggi. Nell’ accezione popolare – ed io scrivo parte del popolo italiano, anche se residente in Germania – viene definito bene comune uno specifico bene che è condiviso da tutti i membri di una spercifica comunità: proprietà colletiva e uso civico. Vi sono definizioni di bene comune anche nell’ ambito della filosofia, dell’ etica, della scienza politica, della religione.

    Ella, Egregio Signor Cicero, nella veste e ruolo di „primo cittadino“ è „autoritas“ politica locale la cui missione è la salus suprema lex con il superiore compito di tutelare il bene comune e di spingere ognuno verso il bene comune. „Se l’ autorità fallisce questa missione perde non soltanto il diritto di comandare, ma la region d’ essere“.

    I beni comuni o risorse comuni (in inglese commons) sono beni utilizzati da più individui, rispetto ai quali si registrano – per motivi diversi – difficoltà di esclusione il cui „consumo“ da parte di un attore riduce la possibilità di fruizione da parte degli altri: sono generalmente risorse prive di restrizioni nell’ accesso e indispensabili alla sopravvivenza umana e/o oggetto di accrescimento dell’ uso.

    Il complesso „Le Fontannelle“ ricade sull’ area dell’ ex teatro comunale ed è pertanto semplice rendersi conto che si tratta di un bene pubblico e sociale la cui utilità essenziale deve essere destinata a soddisfare bisogni corrispondenti ai diritti civili e sociali della persona. Non sono usucapibili. Vi rientrano tra gli altri: le case dell’ edilizia residenziale pubblica, gli edifici pubblici adibiti a ospedali, istituti di istruzione e asili, edifici adibiti al tempo libero ed allo svago, le reti locali di pubblico servizio, etc.
    Da questa breve premessa e ad evitare chiasso, La prego di esaminare la possibilità di sospensione dell’ assemblea cittadina finalizzata alla presentazione e discussione pubblica del progetto di riordino del complesso edilizio calendarizzata per il 25.p,v., procedere ad un riesame dell’ intera questione e nel merito bandire un concorso di progettazione sulla scala locale e comprensoriale con iviti diretti a 3 Studi di Architettura di riconosciuta rilevanza ed esperienza professionale della Città di Palermo.

    Naturalmente il mio riferimento non può essere che al commento odierno da me postato sul Blog „Castelbuonolive“, ma anche, in senso preventivo e cautelare, al disposito, note, spiegazioni e massime relative all’ Articolo 323 del Codice penale la cui è diretta a tutelare il buon andamento della P.A., cui si accompagna l’ esigenza di tutelare il cittadno dalle prevaricazioni dell’ autorità.

    Per una correta, quanto complessa, prassi procedurale da adottare per l’ espletamento die preliminari e della conduzione del concorso di progettazione pubblico con l’ invito direto di 3 Studi di Architettura c.s. mi ritenga a Sua completa disposizione.

    Con i più distinti saluti,

    Architekt Nicolò Piro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.