Bando del Coni “Sport e periferie”. L’assessore Guarcello: “il mio sogno vedere un prato verde al Failla”

Forse ti piacerebbe leggere...

6 Commenti

  1. Parking ha detto:

    Un prato verde con le macchine posteggiate

  2. Alfredo ha detto:

    Si tratta sempre di un prestito….quindi è possibile partecipare facendo debiti A carico dei cittadini

  3. ripensateci@libero.it ha detto:

    Non è una polemica elettorale ,Ovviamente il Sindaco dimostra ancora una volta scarsa conoscenza dello sport Siciliano , i ritiri Calcistici delle squadre Isolane sono finiti da un decennio . La preparazione fisica ,Rigorosamente ognuno nella propria città o paese . Dimostra poca sensibilità nei confronti degli sport minori e del pianeta danza o ballo ,della pallacanestro e della pallavolo che hanno bisogno di una palestra coperta . E ancora più grave ignora la popolazione scolastica che è senza palestra (con un cortile da terzo mondo ) . Le ricordo che la carta EUROPEA recita che lo Sport è un Diritto per tutti ( non solo per chi pratica calcio)

  4. Giuseppe ha detto:

    Tutti i paesi delle Madonie hanno un campo di calcio con il prato verde. Tutti i paesi delle Madonie hanno le palestre coperte (intendo palestre comunali, non conto quella del liceo realizzata dalla Provincia). Tutte le scuole hanno una palestra coperta.
    A Castelbuono la situazione è da terzo mondo, vedi palestra della scuola media; fortuna che c’è la palestra della provincia, anche se il comune non è stato nemmeno in grado di sistemare l’area antistante adibita a parcheggio o l’illuminazione per raggiungerla (vergogna!).
    Questa è la realtà, imputabile alle amministrazioni succedutesi negli ultimi 25 anni e che tuttora ritornano.
    Ci spacciano per il comune migliore delle Madonie, quando invece siamo gli ultimi!
    Ha tempo di sognare l’assessore. Qui si vive solo di sogni, di chiacchiere e di stupidi che credono alle chiacchiere.

  5. palestrato ha detto:

    caro Giuseppe non ti preoccupare perché con tutti i progetti che ha portato avanti la vecchia amministrazione, qualcosa ora realizzeremo.Avremo la palestra coperta alla scuola media e al campetto polivalente.

    • Giuseppe ha detto:

      Sarà già tanto se riescono a sistemare il parcheggio della palestra del liceo ed illuminare la strada fin lì. Ogni sera decine e decine di ragazzi si avventurano al buio ed i genitori scassano le auto per andarli a prendere. A completare l’opera ci ha pensato il solito urbanista-esperto-del-traffico di turno a cambiare il senso di marcia per far fare un giro assurdo per raggiungere la stessa palestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.