“Caro Sindaco, la questione morale ti impone le dimissioni”

Forse ti piacerebbe leggere...

10 Commenti

  1. L'unione fa la forza ha detto:

    Pur condividendo la sostanza dell’invito che Patto per Castelbuono rivolge al sindaco Cicero, una considerazione si impone: dato che sono di nuovo “ntrippi” tutti gli stessi contendenti delle ultime elezioni comunali (anzi, qualcuno mi dice che siano anche di più) non è logico pensare che questa parzializzazione del fronte porti acqua al mulino del vincitore di allora che, pur tra tante mancanze, non difetta nel saper cercare la pancia dell’elettorato?
    Meditate contendenti, meditate

  2. Dilemmo ha detto:

    porta Voce di quanti? 1? 2? 3?

  3. Antonio ha detto:

    eppure qual che dice è vero, a prescindere da quanti siano aderenti al movimento. Una verità non dipende dal numero di supporters di chi la enuncia.
    manca probabilmente nell’elenco l’autobotte che circolava senza revisione con autista privo della patente idonea, forse?

  4. Altro Dilemmo ha detto:

    Si è portavoce di tanti non di un paio di persone, altrimenti è giusto parlare a titolo personale. La verità o meno di ciò che si afferma ovviamente prescinde dalla numerosità. A questo punto se si vuole essere in tanti non bisogna cercare stratagemmi, soprattutto non bisogna inseguire poltrone, bisogna cercare le persone. Tante persone. Tutte quelle persone che hanno piene le scatole di questa cappa che opprime il paese. E soprattutto cercare di presentare gente presentabile. Jurassic park ce lo siamo visti tanto tempo fa. La gente attende altro. Fermo restando che tutti serviamo alla causa, bisogna essere intelligenti nel mettersi a disposizione. Vogliamo il bene del paese o il bene di qualcuno di noi? Perché se si parte cercando poltroncine vince di nuovo, nuovamente, un’altra volta, arria il solito. Siamo matti O cosa?????????????????

  5. Pietro ha detto:

    Parole sante! È un cortese e civile invito al rispetto delle istituzioni, credo proprio che è l’unica scelta sensata e responsabile che un primo cittadino in queste condizioni debba fare……quando in un paese su 1000 persone 999 rivendicano le dimissioni……bisogna capire che è giusto farsi da parte quantomeno per un senso di dignità personale

  6. CORRENTICOERENTI ha detto:

    PATTO PER CASTELBUONO ? CHI SON COSTORO ?
    COLORO I QUALI HANNO ESPRESSO LE LORO VALUTAZIONI IN OCCASIONE DELLA SCORSA CAMPAGNA ELETTORALE ?
    CI DICANO SECONDO QUALI CANONI SCELSERO ALLORA E SE TALI CANONI SONO STATI POI SODDISFATTI.
    ALLORA CAPIREMO ANCHE LE RAGIONI DELLE ODIERNE RICHIESTE DI DIMISSIONI.

    • giuseppe ha detto:

      il talk show hanno fatto scuola. CORRENTICOERENTI sposta la questione dal MERITO al CARNEADE, CHI ERA COSTUI?
      Premesso questo, NEL MERITO, che ne pensa?

  7. Questione di vita o di morte ha detto:

    CORRENTICOERENTI è uno che vuole lo sparpagliamento ovviamente perché il capo possa tirare avanti altri cinque anni, altri sessanta stipendi, abbonè

  8. lima12@libero.it ha detto:

    Finalmente qualcuno che parla senza se e senza ma , non mi interessa quanti sono , o a nome di quale corrente . Mi auguro che si possa creare ben presto un CLIMA di lavoro sereno per progettare il futuro di Castelbuono.

  9. Ciccio ha detto:

    Ancora voi, avete girato e seduto in tutti i tavoli, cambiando casacca in tre minuti , non siete stati mai credibil, i ma ora siete anche senza numeri. Ma poi che coraggio che fegato votano Cicero e ora non è piu buono… Maaa ci voli curaggiu!!
    A volte tornano 3 Agosto 2020 alle 05:43
    Spettabile Patto per Castelbuono, con il singolare che può essere riferito al gruppo già sparuto come all’unico suo attuale superstite: risponde al vero che alle elezioni del 2017 abbiate votato Mario Cicero per dispetto a Tumminello che non aveva accettato le imposizioni unilaterali di Polizzotto?
    Attendiamo la risposta perché se fosse così, ed è così, pur apprezzando la vostra contestazione a Cicero non avete nulla di positivo da fare per Castelbuono, se non andare in quiescenza
    Siete stati il gruppo che per ripicca avete trasferito i vostri voti a questo sindaco , che vi ha premiati con il presidente del comitato sant’Anna.
    Oggi giustamente vi rendete conto di aver sbagliato, ma allora dormivate ?

    Prima lo votate e poi ne invocate le dimissioni? Non prenderete che tre voti, tanti quanti siete voi..Ma vaa cambia paese magari Pallina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.