Castelbuono in Comune: il sindaco non ha il pollice verde: c’era una volta il Giardino dei Giusti

10 Commenti

  1. pi sapirini parrari ha detto:

    Questo spazio verde era stato richiesto in affidamento dal pd. Era stato affidato?
    Du cu è a curpa di questo stato di incuria? E le altre richieste di affidamenti?

    • PD Castelbuono ha detto:

      Il circolo del PD non l’ha avuto affidato. Aspettiamo ancora risposta. Temiamo che si preferisca il degrado piuttosto che aderire alla proposta del PD.

  2. no per cosa ha detto:

    spero che castelbuono in comune abbia dato in cuor suo il buon esempio quantomeno innaffiando semplicemente le piantine dopo aver fatto le foto.

    • FOTOFINISC ha detto:

      c’erano 723 persone in fila che volevano innaffiare, io non ho ritenuto opportuno, sarebbe stato un prevaricare tante buone pratiche e persone.

      • Alt fermi tutti ha detto:

        senza dire che c’erano anche quelli delle strisce che sono stati intransigenti. Ou senza fare custioni, qua si fa quello che diciamo noi

      • no per cosa ha detto:

        Il fatto che il commento di sopra non sia piaciuto secondo me indica che qui non si vogliono risolvere i problemi. L’importante è limitarsi a lamentare. L’importante è giocare un’infinita partita di pingpong in cui si accusano l’un l’altro e basta.
        Comunque non so se sia corretto che un circolo politico adotti il giardino; capisco che il giardino è fisicamente più grande di una semplice fontana e abbia bisogno di più attenzioni per le cure, logicamente c’è bisogno di più persone che se ne occupino.
        Ma non è bello fare richiesta a nome di un partito politico (propaganda portami via…)

  3. Attila ha detto:

    È il simbolo di questa amministrazione. La peggiore di tutti i tempi. È tutto un disastro. Dove mettono mani è un fallimento, dove passano loro non crescerà più l’erba.

  4. Il conte Vs u RE ha detto:

    È da 20 anni che regna il degrado mai è stato valorizzato il verde pubblico meno che mai il polmone verde che fa da cornice a Castelbuono sentieri endemismi turismo eco trekking. Solo sfinci cuddruri fritti scecchi quannu i vesti di viddrani erano i Mula no u sceccu.

  5. La Verità ha detto:

    A Castelbuono ci sono problematiche ben più gravi di 4 piantine secche. È su quelle che bisogna puntare il dito. Facciamo un elenco?
    La rete idrica colabrodo;
    I lavori di ampliamento del cimitero fermi;
    Le Fontanelle;
    I precari non stabilizzati;
    La regolamentazione del traffico;
    I parcheggi;
    L’alcool e gli stupefacenti tra i ragazzi;
    Le moto rumorose che scrazzano di notte;
    La mancata cura del verde pubblico;
    L’assenza di decoro urbano…
    L’elenco potrebbe continuare all’infinito, e voi vi preoccupate di 4 piantine secche?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com