Castelbuono in Comune: “una stampa libera è il presupposto di qualsiasi sistema democratico”

Forse ti piacerebbe leggere...

5 Commenti

  1. Oracolo ha detto:

    Quanta meraviglia per l’invito a Castelbuonolive di non pubblicare alcune notizie.
    Da parte dell’attuale amministrazione non c’è di che meravigliarsi di niente, sono capaci di qualsiasi cosa. Sappiamo bene con chi abbiamo a che fare, sono usciti allo scoperto, dimostrando la propria natura. Sono contento che finalmente l’hanno capito pure i suoi compagni. Io vi avevo avvisato, ma ormai è troppo tardi, non serve a nulla pentirsi. La frittata è stata fatta!

  2. Massimiliano Città ha detto:

    Credo che ci voglia il giusto equilibrio in ogni contesto. Non enfatizzare ma neppure nascondere. La verità delle cose, seppur spiacevoli, emerge sempre, e mettere la testa sotto la sabbia come gli struzzi non produce soluzioni. Mai. La libertà di pensiero ed espressione è uno dei pochi strumenti che ci rimane per resistere al declino di cui siamo vittime e talvolta responsabili. La politica nazionale di alcuni esponenti di rilievo ci invita a riflettere. Relativamente al comunicato dell’amministrazione, che non condivido, spero che gli altri organi di stampa, quali gli amici di Suprauponti, Castelbuono.org e l’Obiettivo, siano solidali con gli amici di Castelbuono live. Non bisogna avere paura della realtà, ma predisporre iniziative per migliorarla, quando questa va verso una cattiva strada.

    • Occasione perduta ha detto:

      Apprezzate il saggio post del Dott. Città e confrontatelo con i comunicati dell’attuale amministrazione.
      Queste sono le persone che ci sarebbe piaciuto vedere ed ascoltare in consiglio comunale, ma abbiamo scelto altri. Che scellerati!
      È proprio vero, ogni popolo ha il governo che si merita, ma Castelbuono non meritava questi.

  3. giovane ha detto:

    ma po essiri ca l’amminstrazione avu u carvuni nanticchia vagniatu?
    pirchi’ aria netta unnavu paura di trona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.