Castelbuono in Movimento: si scrive assenza ma si legge “inadempienza”

Forse ti piacerebbe leggere...

10 Commenti

  1. Giuseppe ha detto:

    Infatti , dimissioni subito
    E andate a fare la ninna. .

  2. giusto ha detto:

    com’è che il sindaco non ha fatto foto dell’evento?

    • Marco La Grua ha detto:

      Signor Giusto ieri l’aula consiliare era stracolma di castelbuonesi seri e attenti, il nostro prima cittadino non ha bisogno di mostrare foto perché sono gli stessi concittadini che erano presenti all’assemblea che si sono resi conto di tutto questo teatrino. Mi auguro che i consiglieri ritornino al lavoro seriamente, facendo un opposizione costruttiva e propositiva.
      Marco La Grua (Candidato non eletto)

    • ricciolo ha detto:

      Signor Giusto si vede che il Sindaco non ha bisogno di fare pubblicità. Chi era presente ha visto un’aula piene e attenta.

  3. Franco ha detto:

    è intollerabile!
    Queste persone che sono state elette dopo essersi candidate chiedendo, loro, il consenso, nessuno li ha obbligati.
    Hanno tolto la possibilità di essere eletti ad altri forse anche più seri (e più sobri).
    Ma che serietà è? si lascia in tredici così un impegno?
    Traete presto le ovvie conseguenze, per cortesia.

    • Robin Hood ha detto:

      Sfugge un argomento molto importante, basilare, degno di dimissioni per ” inadempienza contrattuale “. I consiglieri ex Castelbuono in Movimento hanno chiesto il consenso per un programma amministrativo alternativo alle precedenti amministrazioni. Hanno ricevuto il consenso e il voto da persone che mai avrebbero votato per l’Ulivo . Oggi queste persone sono di fatto tradite, perché questi consiglieri stanno avallando l’operato dell’Ulivo contrariamente al mandato ricevuto. Questo è un argomento serio che dovrebbe portare persone serie ad avere una impennata di DIGNITA’ e rassegnare le DIMISSIONI nel rispetto del mandato ricevuto e nel RISPETTO DELLE PERSONE che li hanno votato

  4. Marco Aurelio ha detto:

    Ma che dite? Leggete qui:
    [dalla pagina Facebook del gruppo consiliare l’Ulivo con U.C.C.] i consiglieri comunali d’opposizione continuano a svolgere la propria (???) funzione (Per il momento quella di assentarsi): PRESENTATA INTERROGAZIONE SULLA CIRCONVALLAZIONE EST.

    Tre cose:
    1) se loro non vanno al consiglio il sindaco deve andare a casa loro a rispondergli? Deve rispondere per lettera? Per e-mail con il rischio che Fiasconaro non capisca che gli è arrivata? Per telefono? In video conferenza? Deve andare a rispondere nella sede della squadra del vicepresidente del consiglio?
    2) Gli aventiniani (avellinesi direbbe il presidentissimo) come mai non parlano dello svincolo della stessa circonvallazione? Una delle ultime chicche della precedente amministrazione? Sarebbero gradite anche considerazioni sull’abbeveratoio (abbeveratura direbbe qualche ex amministratore)
    3) Gli aventiniani (avellinesi direbbe il presidentissimo) come mai si sono messi le fette di mortadella spessa 3 cm sugli occhi quando precipitavano mattonelle a dirotto dal prospetto del municipio? Quella pioggia come fu gestita, bene? benissimo dagli amministratori dell’epoca? Perché avete taciuto?
    Abbiate la dignità di continuare a farlo e di dimettervi

  5. Elettore castelbuonese ha detto:

    Tantissimi cittadini elettori Castelbuonesi hanno dato il loro voto alla lista Castelbuono in movimento,tutti gli eletti hanno sottoscritto un programma, che hanno regolarmente disatteso, vorrei farvi ricordare che voi avete e continuate ad offendere i vostri elettori.
    Sappiate che ogni qual volta che si disattende una regola ,qualcun altro ne paga le conseguenze ,e in questo caso è tuuta la comunità Castelbuonese.

  6. Per la precisione ha detto:

    Nell’interrogazione, datata 1 aprile 2015, di legge anche:
    “Ciò, anche alla luce dell’aumento del traffico leggero e del trasporto pubblico che si riverserà sulle via Geraci e via Cefalù, in conseguenza della individuazione, da parte delle autorità preposte, della strada statale 286 quale uno dei tre percorsi alternativi alla chiusura dell’autostrada Palermo-Catania”.
    Ma questi lo sapevano prima che si sarebbe accasciato il pilone?
    Caxxo, ma questi sanno tutto! Prodigiosi!

    Qualcuno gli dica, per favore, che il traffico è stato dirottato sulla Polizzi Scillato e che “la povera via Cefalù” ritornerà a…. respirare, come accade tutti i giorni lì, a Castelbuono.

  7. Giuseppe ha detto:

    Mi piacerebbe leggere un commento, uno solo, a difesa dell’operato delle opposizioni.
    Perché non arriva? Perché sono indifendibili!
    Neanche loro stessi hanno il coraggio di scrivere due righe per tentare di giustificare il loro operato. Sanno benissimo che verrebbero coperti da una valanga di critiche, come ogni volta che si sono azzardati a farlo. Ma questa volta sarebbe ancora peggio.
    Hanno fatto tantissime brutte figure (vedi Sant’Anna 2014), ma questa volta l’hanno fatta piu grossa.
    Tranquilli, però. Vi assicuro che è stata l’ultima, ma solo perché più grossa non si può. Non riesco ad immaginare cosa potrebbero inventarsi ancora di peggio per farsi detestare e deridere di più da tutti i cittadini.
    Hanno finito.
    Hanno chiuso.
    Finalmente.
    Aaah (sospiro di sollievo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.