Castelbuono: installati i tre totem turistici acquistati dall’amministrazione comunale

6 Commenti

  1. Toro Seduto ha detto:

    Augh! Comune buttare sempre soldi. Totem attaccato muro non potere ballarci intorno, non potere fare danza della pioggia. Augh!

  2. architetto ha detto:

    Complimenti per la scelta dell’ubicazione. A chi appartiene la persiana della prima foto che non si potra’ più aprire???

  3. Lo palco ha detto:

    Hanno dimenticato che in questo periodo sarebbe meglio evitare i touch-screen condivisi. Almeno avrebbero dovuto fornire i totem di gel igienizzante.

  4. studente fuori sede ha detto:

    Una domanda al Sindaco ,alla giunta ,ai consiglieri di maggioranza ,ma veramente credete che ancora i turisti i viaggiatori hanno bisogno dei totem per essere informati ? Oramai quasi tutti dotati di telefonino con internet ,computer tablet etc forse non era meglio mettere nei monumentii, chiese, siti culturali dei semplici qr code ,sarebbero costati MOLTO MENO con un risultato piu efficace .Mi sembra che siamo all’anno zero con questi totemper giunta antiestetici ,come le colonnine dei parcheggi ,si stabiliva un contatto umano di accoglienza se li distribuivanobar attivita commerciali magari si poteva offrire un caffe a meta prezzo a chi acquistava un parcheggio ,fate fate il vostro sindaco e iperdinamico ,viaggiatore ,conosce il mondo .BUONA FORTUNA

  5. Sperpero ha detto:

    Ennesima dimostrazione che non siamo avanti, ma indietro di lustri. I totem informativi potevano essere utili quando possedere un smartphone era appannaggio di pochi. Oggi anche i bambini delle elementari posseggono uno smartphone o un tablet, quindi i totem ormsi sono superati. Sarebbe stato più utile fare migliorare il segnale 3G o 4 G in tutto il centro urbano. La cosa più grave è che ancora ci sono quelli che li applaudono, quindi si sentono autorizzati a sperperare il denaro pubblico, credendo di operare bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.