Castelbuono, mancata stabilizzazione degli addetti alla raccolta. La CGIL sul piede di guerra

Forse ti piacerebbe leggere...

2 Commenti

  1. mozart ha detto:

    Come disse il grande Nino Manfredi : Fusse ca fusse la vorta bbona !!!

  2. Pippo ha detto:

    Finalmente basta precarietà e incertezze, l’amministrazione può dare un segnale forte per riscattarsi e dare dignità alla comunità che cerca di amministrare fino ad oggi con gravi lacune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.