Castelbuono: messa al bando la pubblicità fonica

Forse ti piacerebbe leggere...

4 Commenti

  1. Stufo ha detto:

    era ora !!! Non bastano i volantini buttati per terra di tutti i supermercati, u bannu almeno risparmiatecelo

  2. mozart ha detto:

    FINALMENTE!!!!!

  3. Camilleri ha detto:

    In questo assurdo paese:
    – i bar rimangono aperti fino al mattino (continuando a servire alcolici);
    – i pianobar iniziano a mezzanotte per finire a notte fonda;
    – le manifestazioni estive la stessa cosa;
    – della “discoteca” del paese meglio non parlare;
    -etc.
    E ciò che da fastidio sono gli ambulanti!!!
    Complimenti per la civiltà.

    • Ex Artigiano ha detto:

      Gent.mo Camilleri,
      Lei ha perfettamente ragione, ma ancora non ha capito che qui bar e ristoranti hanno priorità assoluta su tutto?
      Non solo possono fare tutto il baccano che vogliono, ma possono chiudere strade per mettere i tavoli, ostacolare la circolazione con i parcheggi selavaggi dei clienti e quant’altro.
      Tutto il resto non conta. Poco importa se ostacolano pure la deambulazione dei disabili.
      Poco importa se mezzo paese deve percorrere quasi un chilometro per raggiungere la fermata dell’autobus più vicina.
      L’importante è non “disturbare” bar e ristoranti. Tutto il resto non conta.
      Poco importa se gli artigiani devono chiudere bottega perché asfissiati dalle tasse, poco importa se i giovani devono andare via per cercare lavoro: l’importante è che ci sia da bere per quelli che restano.
      Unica alternativa? Darsi alla politica locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.