Castelbuono: realizzazione di un “Centro Commerciale Naturale”. Conferiti due incarichi a titolo gratuito

Forse ti piacerebbe leggere...

35 Commenti

  1. Rosita ha detto:

    Siamo alla frutta!
    Non su può leggere, questi sono impazziti

  2. Nonsicicrede ha detto:

    “l’Amministrazione si ritiene”…tante cose!

  3. Totò_e_Peppino ha detto:

    Se il mondo oltre a guardarci ci legge pure…siamo certi del risultato 🙂

  4. Sconcertata ha detto:

    Accipicchia!
    Proprio così sfacciati!
    E nessuno parla!
    Alla consigliera Cusimano tutto questo gli sta bene!

  5. VeroVero ha detto:

    Ahahahahaahaha addivintari tutti esperti ed esperte del sindaco!!! Ma non provate un po di imbarazzo nei confronti della gente che vi conosce e sa che siete li solo perchè lo avete votato e sostenuto nella campagna elettorale a suo favore?????? Gradirei una risposta dagli interessati. Grazie

  6. lavoratore ha detto:

    Complimenti al Sindaco per la scelta fatta!
    Due persone che meritavano questo è altro visto i sacrifici in campagna elettorale!
    È….gli altri?

  7. L'amministrazione si ritiene... ha detto:

    …avere tanta confusione. Come nella conoscenza dell’italiano.
    Meno male che almeno si avvale di “esperti” qualificati e con curriculum chilometrici.
    Buona fortuna Castelbuono.

    • Segnalazioni ha detto:

      I volti sono noti e presenti in tutte le manifestazioni pubbliche durante la campagna elettorale. Ora per i designati scatta o non scatta il voto di scambio? ” Il voto di scambio è un fenomeno che, nell’ambito della politica, si riferisce all’azione di candidato il quale, in cambio di favori leciti o illeciti, prometta ad un elettore di ricambiare il voto da parte di quest’ultimo con un tornaconto personale, o con una promessa dello stesso”

  8. Equo e solidale! ha detto:

    Equo? Sicuramente solidale…
    Arrizzano le carni!

  9. cittadino attento ha detto:

    E speriamo che anche i curricula di queste nuove esperte non siano striminziti come la prima esperta nominata sempre a titolo gratuito !!! ma, aimè, siccome in paese ci si conosce tutti o dubbi seri in proposito.

  10. elettore castelbuonese ha detto:

    Insistere in un progetto vecchio Significa tornare indietro , progetto che non funziona, è solamente una illusione ottica .
    Complimenti per le scelte professionali, d’altronde dopo che le ragazze si erano spese per la campagna…

  11. Curricula ha detto:

    Al momento diversi facinorosi della campagna elettorale sono piazzati, più dettagliatamente, nell’Ordine:
    Sig. ra Giuseppina Palumbo – consulente del Sindaco a titolo gratuito
    Sig. D’Ippolito Nicolo – consulente per la segnaletica a titolo oneroso
    Sig. Mazzola Vincenzo – consulente per la segnaletica a titolo oneroso
    Sig. Provvidenza Fiasconaro – consulente del Sindaco a titolo gratuito
    Avv. Claudia – consulente del sindaco a titolo gratuito – f

    E poi…. Angioletta Vignieri, Concetta Fiasconaro, Gioacchino Allegra ecc..

    Si ritiene che l’Amministrazione ne dovrà accontentare altri, pertanto saranno create Istituzioni ad hoc.

    L’amministrazione ritiene pure, che dovrà piazzare soggetti a titolo oneroso, ma ancora per quei curricula i tempi non sono maturi.

    Staremo a vedere…

  12. Uno qualsiasi ha detto:

    Amara realtà dei fatti, tutto secondo copione, tutti esperti ma di cosa non si sa.

  13. La prima repubblica... ha detto:

    …non si scorda mai!!!
    https://m.youtube.com/watch?v=rg7172KzSNg

  14. Lettorecelato ha detto:

    Quanta invidia si cela dietro a questi commenti…

    • Giuseppe ha detto:

      Non credo che si possa essere invidiosi di questo.
      Anzi, tutto il contrario.

    • simona ha detto:

      Più che invidia, credo che emerga semplicemente un sistema non meritocratico che va denunciato.
      Gli incarichi seppur a titolo gratuito vanno dati a chi ha i titoli e le competenze.

  15. antonio ha detto:

    Ma non esiste imbarazzo a rilasciare questi incarichi anomali !?
    E ancor peggio ad accettarli !?

    Si parla di Prima Repubblica!
    ma quanto meno allora ,anche nella nostra Castelbuono , prima che chiunque ricoprisse certi ruoli , doveva avere le PALLE QUADRATE !
    Ma chi se lo sognava di distribuire cariche ,come se fossero caramelle !
    A titolo gratuito !!
    Qui si sta assistendo ,come mai prima di adesso ad assegnazione di pseudo incarichi farlocchi allucinanti !
    Mi auguro che siano gli ultimi!

    • Giuseppe ha detto:

      Ma quale ultimi!
      Abbiamo appena appena iniziato.
      Vedrai da qui a Natale, quando sarà ora di fare i regali 🙂 🙂 🙂

  16. Osservatore Castelbuonese ha detto:

    La sottile linea tra l’opportunità e l’opportunismo cozza su molte delle parole dette in campagna elettorale. E francamente al di là della liceità e delle facoltà di un amministratore, stride parecchio con il concetto di equità e competenza. Nell’era in cui il paese Italia si dirige verso una battaglia contro un vetusto modus operandi e “status quo”, sembra che la partenza sia in retro marcia. Tutto cambi purché rimanga uguale.

    Tomaso Da Lampedusa docet

  17. Giuseppe ha detto:

    “Contrastare la grande distribuzione”.
    Ma come, per i lunghissimi 10 anni della sua passata sindacatura l’ha incoraggiata ed adesso la vuole contrastare?
    E ora cu ciu’ cunta ai fratelli?

  18. uno qualsiasi ha detto:

    Siamo alle solite e , come dice un vecchio proverbio: u sceccu porta a paglia e u sceccu sa mancia.

  19. Il Conte di Castelbuono ha detto:

    Queste continue nomine sono un insulto alla Castelbuono produttiva, intelligente, propositiva e soprattutto alla Castelbuono meritocratica.
    La sfacciataggine che contraddistingue queste operazioni è sconcertante quanto lo è la presunzione di appellarsi al titolo di esperto quando di fatto, vedendo i curriculum e i progetti (se così si possono chiamare), nessuna di queste figure lo sia.
    Probabilmente pensare di ricoprire i ruoli con gente preparata, professionale ma soprattutto che abbia dei titoli nei settori inerenti è pura fantasia.
    Mi chiedo dove siano tutte le belle parole della campagna elettorale, tutti i bei discorsi…. probabilmente tutte bugie, bugie per sottomettere Castelbuono alla chimera di un’opportunità che di fatto non arriverà mai.

    • Giuseppe ha detto:

      E tu ci hai creduto alle belle parole della campagna elettorale? Oh oh …

      • Il Conte di Castelbuono ha detto:

        Io sapevo che erano tutte menzogne caro Giuseppe…. il fatto è che questo modus operandi sfacciato e arrogante, oltre ad essere offensivo, crea solo lacune culturali e indirizza Castelbuono ad una regressione da cui non si torna indietro.
        E questo fa paura!

  20. Lucifero ha detto:

    E’ un fim già visto. E’ la seconda puntata del Consorzio Produttori Madoniti, stavolta in chiave locale, con i produttori che non ci sono nelle madonie e non ci saranno a Castelbuono. Tanto per aprire una cooperativa ne bastano tre, poi la coop attingerà ai finanziamenti, soldi pubblici cioè dei cittadini, e/o faranno altri debiti. Consorzio Produttori Madoniti docet…….e i consiglieri stanno o a imparare o a guardare.

  21. Alex ha detto:

    E Mario Mario chi ben comincia è a metà dell’ opera.I tiratori sono quasi tutti piazzati.Chi vuol capire capisca!!!

  22. ciccio ha detto:

    Le persone giuste al posto giusto,no non si può…..

  23. Curricula ha detto:

    Stando alla ipotesi di Alex che condivido, è rimasto qualche candidato al Consiglio Comunale (oggi fuori dal Consiglio) che dovrà posizionarsi. In consiglio comunale? Fuori dal consiglio ( giunta???? Non credo), istituzione ad hoc? Sicuramente va urgentemente piazzato, rappresentando egli stesso un potenziale tiratore.

  24. anna ha detto:

    … e che tiratore, altro che cecchino!!!

  25. qualunquemente ha detto:

    Il “Centro Commerciale Naturale” chissà che Natura commercerà?!?! Se ne sentiva il bisogno! Come sostiene Antonio Albenese nel personaggio di Cetto La Qualunque, è per la mancanza di “Natura” che i nostri giovani sono costretti ad emigrare!

  26. Dubbioso ha detto:

    Non comment!!! Bisognerebbe coniare nuovi termini per dare contezza di quel poco che è stato fatto e di quello che abbiamo assistito.
    Il bello deve ancora venire ma non aspettatevi l’arrosto per i mortali cittadini ci sarà solo fumo ed esclusivamente fumo. Quanto promesso in campagna elettorale (condensato di fumo ) svanirà sempre come fumo.

  27. Perplesso ha detto:

    Tecnicamente i due “esperti” cosa dovrebbero fare? Cercare la Natura?!?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.