Castelbuono, ruba la luce alla vicina: arrestato un operaio

Forse ti piacerebbe leggere...

5 Commenti

  1. grandi ha detto:

    Un’ altro temibile criminale è stato assicurato alla giustizia. Dopo la ragazza madre, la famiglia di pastori, ora il tunisino; questo stato è forte coi deboli e debole coi forti. C’è proprio di andare fieri.

    • Asso ha detto:

      Popolo di ipocriti, pagate voi le bollette altrui se siete cosi generosi. Questa gente irrispettosa delle regole merita di tornarsene da dove è venuta, abituata con le fiaccole i fuochi i muli ecc. Ora ci pensa Matteo. Complimenti all’operato dei Carabinieri, continuate così.

  2. Elettrico ha detto:

    In definitiva un poveraccio che non potendo pagare la luce si è inventato qualcosa per sopravvivere. La guerra dei poveri continua!
    Se fosse un politico sarebbe già fuori con mille scuse!

  3. solitario ha detto:

    U cani muzzica sempri u sfraddatu

  4. Salvatore Battaglia ha detto:

    Questo è l’ultimo dell’elenco di tanti poveracci che non hanno i mezzi per pagare le bollette carissime dell’energia elettrica. Tra l’altro i manager delle aziende elettriche hanno stipendi stratosferici. Con i costi bassissimi degli impianti fotovoltaici, non sarebbe il caso di offrire degli incentivi affinché tutti possiamo auto produrre energia elettrica direttamente sul tetto delle abitazioni?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.