Castelbuono: verbale da 400 euro contro esercente centro storico. Scattano le proteste, negozi serrati e vetrine al buio

18 Commenti

  1. surdito ha detto:

    Il re e nudo e se dice una parola va ascoltato !!e muti!!

  2. No all'improvvisazione ha detto:

    Consiglieri al Sindaco e ai cittadini di leggere questo articolo.
    http://huffp.st/hRcyOw5
    Bisogna ricominciare con la medicina di prossimità, i medici di base, con adeguate misure di sicurezza per loro e per i pazienti, devono diventare il primo filtro di valutazione contro il covid. Al di fuori di un contesto ospedaliero solo i medici di famiglia, o eventualmente i medici competenti aziendali, possono stabilire la necessità di una valutazione sierologica o dell’effettuazione di un tampone.

  3. Saahn Taahn Nuuutzahh ha detto:

    Solidarietà agli esercenti.
    Nelle carte siciliane il Re di denari è la “Matta”, una carta che, a sette e mezzo, può fare ciò che vuole.
    Chissà, forse qualcuno vuole imitare questa carta, pur non avendone le caratteristiche ed avendo compiti ben più concreti di una carta da gioco (o no?).

  4. Oh maaa! ha detto:

    il re fa impressione già vestito, figuriamoci nudo!!!!

  5. Acb@libero.it ha detto:

    Il re e senza fiato .

  6. Solita approssimazione, l’ordinanza va ritirata ha detto:

    Estratto del documento del PD del 27 settembre (già pubblicato su questo blog) ‘Sull’ordinanza sindacale dell’obbligo dei tamponi attività produttive. Solita approssimazione, va ritirata’

    “…..Si ha l’impressione che si tratta di un’iniziativa approssimativa ad uso della cronaca, un atto di autorità senza confronto con gli operatori, imposta dall’oggi al domani, senza un’organizzazione che aiuti gli stessi anche economicamente. E per questo l’Ordinanza Sindacale di obbligo dei tamponi alle attività produttive va RITIRATA mentre attendiamo, da tempo, un forte atto di indirizzo vincolante del Sindaco nei confronti della Polizia Municipale, di cui è IL responsabile, che aumenti i controlli in riferimento al rispetto del distanziamento sociale e l’uso della mascherina. Atto che diviene ancor più urgente alla luce della odierna Ordinanza del Presidente della Regione che obbliga l’uso della mascherina anche in luoghi pubblici aperti al pubblico.“

  7. Sudditi infelici ha detto:

    Tutti conoscete o avete avuto modo di incontrare un cinghiale, ne girano tanti meglio definiti suidi, incroci, tra maiali e cinghiali. Ricordo una caccia al cinghiale, nel 2008 organizzata, dove tanti forestieri sparavano con i fucili, e davanti casa vidi passare un maiale ferito, che correva, solo incurante di tutto, ma mostrava tutta la grinta la forza la rabbia, pur sapendo che stava godendo degli ultimi attimi della sua vita. Credo che non solo gli animali hanno questo istinto, anche gli umani mostrano la loro rabbia la loro supremazia irruenza ed arroganza quando sono ad un passo dal tracollo. E ci siamo dentro, basta aspettare avere tempo sperando di non dover assistere ad un altro buco economico. Ma ci vuole tempo U RE non solo è NUDO ma da di testa….

  8. Pinco ha detto:

    Sono commerciante e mi rifiuto di fare il tampone! A meno che non me lo finanzia il comune dal quale a oggi non ho avuto un solo centesimo per superare il momento di difficoltà. Ps: la mia attività è stata una di quelle chiuse !

  9. Antonietta ha detto:

    Vergogna e follia allo stato puro…obbligare al tampone mensile…qual è la validita.??oggi faccio tampone .possibilmente negativo.domani posso prendere virus …e fino al prossimo tampone contagio altri…ma stiamo scherzando.???…e poi perché solo i commercianti.???…ma signor sindaco..tutto questo ha una logica..??…

  10. senza vergogna ha detto:

    Si dovrebbero vergognare quelli che lo hanno votato e che continuano a supportarlo e che lo rivoteranno.

  11. Forestiero ha detto:

    Vi è piaciuto? Lo avete voluto? Lo avete votato? Ora ve l’assuppate! Chi è causa del suo mal non pianga se stesso.

  12. Pietro ha detto:

    Chi ha la pancia piena non crede ai morsi della fame di chi la pancia ce là vuota. Questi signori hanno uno stipendio che gli permette di Non doversi chiedere tutti i giorni ce la farò a resistere?

  13. Anto' ha detto:

    È POLITICA NAZIONALE…colpire sempre i possessori di partira iva .che regolarmente pagano tasse….la domanda nasce spontanea: tutti gli altri sono IMMUNi.????…o vengono automaticamente esentati nel pagare ulteriore tassa;perché di questo si tratta!!!!..Avesse una validità questa ordinanza……dopo aver fatto tampone ci dovremmo chiudere in una campana sterile…o fare tampone ogni giorno.per avere certezza di negatività……chi sostiene questi costi..forse il Signor sindaco.??? …penso che dovrebbe essere medico curante.a consigliare eventuale tampone in presenza di sintomi……Il VERO PROBLEMA DI QUESTA PANDEMIA..SONO GLI ASINTOMATICI DI INTELLIGENZA…….

  14. Castelbuono nazione ha detto:

    veramente é la politica di Castelbuono. Unico paese in Italia ad avere questa ordinanza…

  15. Io so io e voi nun siete un..... ha detto:

    “L’articolo 35, rubricato “Disposizioni in materia di ordinanze contingibili e urgenti”, stabilisce: «1. A seguito dell’adozione delle misure statali di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 non possono essere adottate e, ove adottate sono inefficaci, le ordinanze sindacali contingibili e urgenti dirette a fronteggiare l’emergenza predetta in contrasto con le misure statali».

    In altri termini, con tale disposizione il Governo ha fissato un modello di intervento di necessità e di urgenza che – in quanto avente base legislativa – non consente l’esercizio del potere sindacale con modalità attuative e operative esorbitanti dal modello medesimo.

    https://www.diritto24.ilsole24ore.com/art/dirittoAmministrativo/2020-03-09/il-potere-sindacale-extra-ordinem-tempi-covid-19-102348.php?refresh_ce=1

  16. libero Stato di citrola ha detto:

    Sulle ordinanze del Governo nessun controllo. Anzi deroga con apertura lockdown per orti e tutti accattavani citrola di chiantari.
    Sulle ordinanze della Regione nessun controllo. Anzi deroga visiera~mascherina.
    Sulle ordinanze del Sindaco, ILLEGITTIME, controlli vessatori.

    Siamo all’arbitrio nel libero Stato di citrola.

  17. Esercente ha detto:

    Quest’obbligo è illegale l’articolo 32 della costituzione cita:
    Articolo 32
    La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.

    Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.