Cefalù: falsa sordomuta denunciata per truffa

Forse ti piacerebbe leggere...

1 Commento

  1. Giuseppe ha detto:

    In stato di libertà?
    Domani cambia paese e continua indisturbata.
    Se commetteva lo stesso reato nel suo paese, sicuramente avrebbe avuto pene ben più severe, ecco perché vengono a deliquere in Italia: perché qui possono commettere crimini anche più gravi senza essere puniti.
    Questi sono i risultati del buonismo sventolato dalle sinistre italiane!
    Italiani, aprite gli occhi: altro che jus soli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.