Circolo PD Castelbuono, solidarietà a Pietro Carollo

12 Commenti

  1. Antonio ha detto:

    qualcuno spieghi la punteggiatura…ed il Plurale maiestatis

  2. dissociatevi ha detto:

    Ma fra i democratici per castelbuono nessuno ha l’onestà intellettuale di dissociarsi da questo delirio????????

    Nessuno????!

  3. Margot ha detto:

    Al di là di tutto, politica, opinioni etc… È un fatto gravissimo ancora di più che lo dica un sindaco

  4. Attore non protagonista ha detto:

    Rivogliamo il teatro senza se e senza ma… İl teatro le Fontanelle è dei Castelbuonesi non del sindaco

  5. Attore ha detto:

    A CARNEVALE OGNİ SCHERZO VALE… È questo a mio avviso quello che il signor sinnaco voleva dire. Si parla tanto di teatro e lui da bravo attore quale è anticipa la prima (e non ultima ahimè) uscita come un grande attore consumato.
    Viva le Fontanelle. Viva Castelbuono. Ognuno al suo posto è di scena il delirio di un uomo…

  6. Vergognatevi ha detto:

    “Vergogna” è il termine più appropriato per commentare il commento. Ma più di tutti si dovrebbero vergognare chi lo ha votato e chi ancora lo appoggia. Piena solidarietà al Sig. Pietro Carollo

  7. Leonarda Sausa ha detto:

    Mi sembra che il Sindaco non stia bene bene, e, comunque, i famosi denari furono trenta!

  8. Scusate ma... ha detto:

    Del Passetto, nessuno ne parla?

  9. Virgola ha detto:

    5 virgole dove non ne serviva neanche una…della serie: virgole a te pigliatilli!

  10. Disgustato, schifato, "lanzato" ha detto:

    Il paradosso sta proprio nel fatto che appena pochi giorni fa, il signor Mario Cicero, ha intitolato un plesso scolastico proprio al padre di Pietro Carollo e se non vado errato, dello stesso On. Gino Carollo, il signor Cicero mi pare sia stato un allievo politico.
    Con il proprio intervento, Pietro ha manifestato una propria opinione che non coincide con quella del signor Cicero e questi risponde in maniera, a mio parere, poco ortodossa.
    A questo punto sorgono tre domande:
    1) il signor Gino Carollo non ha educato bene suo figlio Pietro?
    Escluso categoricamente!
    2) non è stato un buon maestro, dal punto di vista politico, nei confronti del suo allievo Cicero?
    Forse, anche se con molti altri suoi allievi mi pare che abbia ottenuto risultati diversi.
    3) È possibile che vi siete sbagliati voi del PD a non averlo compreso a fondo sin dalla sua gestazione politica, ad averlo accompagnato nella sua crescita politica e nell’esaltazione “dell’IO” fin quando non vi è sfuggito di mano al punto, e di questo bisogna dargliene atto, ha modificato il tessuto sociale ma principalmente culturale della nostra comunità che oggi lo sostiene incondizionatamente, con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti?
    Meditate signori del piddį, meditate!
    Concludo esprimendo tutta la mia solidarietà sia a Pietro sia a quanti altri, e vi assicuro che non sono pochi, sono stati calpestati nella propria dignità senza che se ne parla.

  11. Giuda ha detto:

    Da bravo commerciante il Sindaco ha fatto uno sconto, una specie di Cash-Back.

  12. Aurora ha detto:

    bravo commerciante è una grande esagerazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.