Colpo per il Carnevale a Castelbuono: addio alla Cicaletta

Forse ti piacerebbe leggere...

6 Commenti

  1. Proposta ha detto:

    Propongo di spostare le cicalette al comune e il comune alle cicalette

  2. Carnevale ha detto:

    E se Jhonny al posto di portare gente con con il pulmino a Sciacca porta direttamente i carri a castelbuono? Propongo LA sagra del carro

  3. Totò ha detto:

    Sicuramente questo qualcheuno/una che sia, non vorrà aver il piacere di far divertire la gente e soprattutto far girare gli euro in paese per così incrementare la popolazione, bar e attività ma invece con questo motivo la gente va fuori paese e Castelbuono va perdendo colpi.

    • Giuseppe ha detto:

      finchè non succede nulla. poi quando accadono per incuria fatti gravi sarai il primo a gridare ai mancati controlli

  4. Paesano ha detto:

    Io sono del parere che così come per i pubblici spettacoli o manifestazioni dove l’afflusso di gente è notevole servono in primis delle autorizzazioni e non per ultimo dei locali idonei dove svolgere le manifestazioni in questione. Sono recenti i fatti in cui hanno perso la vita dei poveri ragazzi soltanto per assistere ad un concerto ove il numero dei presenti era sproporzionato all idoneità dei locali. I proprietari di quest’ ultimo rischiano pene severe per quanto accaduto. Fino ad oggi fortunatamente nulla è successo per il nostr carnevale organizzato alla “volemoce bene”, non dimenticando che in queste sale ad una certa ora si cuoce della pasta con dei fornelloni e uso di bombole a gas. Detto ciò mi rivolgo all’amministra Affinché provveda a creare delle strutture dove potersi divertire in sicurezza

  5. Giuseppe ha detto:

    “per colpa di qualcuno” si traduce nel fatto che se non si rispettano le norme la colpa è di chi lo fa notare. chi organizza spettacoli sotto forma di organizzazioni culturali ma di fatto aperte al pubblico con o senza pagamento di un biglietto si espone a responsabilità presumo a lui stesso ignote (perchè sarebbe stupido altrimenti) in termini sia civili che penali, qualora i locali E LA GESTIONE degli stessi non siano conformi alle norme di legge sulla sicurezza degli occupanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.