Con la bocciatura del documento sul Cine Teatro Le Fontanelle, il sindaco calpesta la volontà popolare

Forse ti piacerebbe leggere...

2 Commenti

  1. Nostalgia ha detto:

    Non ci voleva il “caso Fontanelle” per scoprire che il sindaco e la sua amministrazione sono completamente scollati dalla realtà di Castelbuono. Troppe nefandezze abbiamo viste in questi quattro anni e chissà quante altre ce ne aspettano in questi ultimi 15 mesi di agonia. Speriamo che ritorni una nuova primavera castelbuonese per rivivere i fasti di un tempo.

  2. Giuseppe ha detto:

    mi sembra di rivedere, ma moltiplicate per mille, le stesse scene e gli stessi impuntamenti di quando edificarono il nuovo municipio, anche li un “mostro” degli anni ’50 che aveva distrutto il “bellissimo” palazzo preesistente. Anche li tirarono diritti, fregandosene delle critiche costruttive e non. Ma non erano “maturati”, cotti dal culto del potere per il potere, al punto in cui sono oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.