Crisi energetica a Castelbuono. Amministrazione e imprenditori denunciano alla Procura della Repubblica possibili speculazioni

Forse ti piacerebbe leggere...

13 Commenti

  1. Daniele ha detto:

    Questa denuncia servirà a ben poco (se non forse a calmierare gli animi dei ristoratori che minacciano di no pagare i tributi) anche se è comunque un atto dovuto!

    E se va bene prendersela con le lobby, magari il Sindaco se la dovrebbe prendere anche con la classe politica a lui affine*, visto che dal punto di vista dell’interesse dell’ambiente hanno fatto tutt’altro che contrastare le lobby che oggi sono sotto il banco di accusa.

    *(Anche se, a dire il vero, ultimamente non ho ben compreso se “quando saluta lo fa ancora con il pugno chiuso o cu signi da cruci”) .

    Oppure, dovrebbe magari prendersela con se stesso se nei precedenti 5 anni di amministrazione non ha approfittato per esempio dei bandi europei (Fonte: http://www.ignaziocorrao.it/6692-2/) per aderire all’intero rifacimento dell’illuminazione pubblica perché dovevamo affidarci a un project financing con un privato, di cui a tutt’oggi non si ha notizia (che io sappia).

    Recentemente, il gruppo locale del MoVimento 5 Stelle Castelbuono, aveva chiesto (con richiesta protocollata via PEC) a questa amministrazione (senza avere risposta alcuna), se aveva intenzione di aderire al Bando per il contributo a fondo perduto di 5 milioni stanziati dall’Assessorato regionale per l’Energia per finanziare le Comunità energetiche rinnovabili (CER) per promuovere la sostenibilità energetico-ambientale nei comuni siciliani o “Bando per le comunità energetiche e sociali al Sud”, nel quale la Fondazione per il Sud ha messo a disposizione 1,5 milioni di euro per favorire la nascita di “comunità energetiche” nelle regioni meridionali (https://www.castelbuonolive.com/grilli-castelbuonesi…/).
    Inoltre ad aprile del 2022 (prima della campagna elettorale) l’amministrazione aveva fatto un incontro (sponsorizzato dalla So. Svi. Ma. in cui proponeva la nascita di una comunità energetica a Castelbuono (https://www.castelbuonolive.com/costituzione-delle…/)

    A tal proposito e alla luce del momento drammatico che i cittadini e soprattutto le aziende stanno vivendo, mi sento di chiedere:

    – A che punto è l’adesione alle Comunità Energetiche (Bando Regionale con 5 milioni di euro e Bando “Fondazione per il Sud con 1,5 milioni di euro)? (ma anche quello della So.Svi.Ma a sto punto….)

    – Inoltre è possibile rivedere e ridiscutere i vincoli con la Sovrintendenza per l’installazione di Impianti Fotovoltaici o Pannelli Solari Termici o altre fonti rinnovabili all’interno anche del centro storico? Alla luce del decreto del MiTE che dà attuazione alle norme previste dal decreto energia, che da la possibilità a installare pannelli fotovoltaici in edilizia libera e senza autorizzazioni comunali anche quando si tratta di edifici del centro storico, purché non si tratti di immobili vincolati dalle Belle Arti.

    “… Con il Decreto del Ministero della Transizione Ecologica del 2 agosto 2022, n. 297, sono state definite le condizioni e le modalità per l’applicazione del modello unico semplificato, di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico 19 maggio 2015, agli impianti solari fotovoltaici su edifici o su strutture e manufatti fuori terra diversi dagli edifici, nonché nelle relative pertinenze, di potenza nominale complessiva fino a 200 kW, realizzati ai sensi dell’articolo 7-bis, comma 5, del decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28.” (Fonte: https://www.lavoripubblici.it/news/procedura-semplificata-impianti-fotovoltaici-decreto-mite-29230)

    – Infine, oltre a diminuire l’illuminazione pubblica e dover occupare anche i vigili urbani (a mo’ di sagrestani) a controllare se si è spento la luce e il gas (e mi auguro che si pensi a questo punto anche alla sicurezza pubblica), mi chiedo quali potrebbero essere anche gli eventuali e se possibili interventi immediati (tipo sgravi fiscali) a disposizione delle attività e aziende commerciali che il Comune potrebbe mettere in campo? (Sempre se tutto ciò fosse fattibile).

    Lo chiedo da cittadino preoccupato alla luce delle notizie odierne (proprio provenienti dall’ARERA) di un ulteriore aumento del 60% dei costi dell’Energia Elettrica!!!

  2. Simon Perez ha detto:

    Questa denuncia mi fa pensare a questa fantastica scena del Grande Lebowski

    https://www.youtube.com/watch?v=AA_hqV-769c

  3. Ridicoli ha detto:

    Vuoi vedere che in tutta Italia non se n’era accorto nessuno, solo il sindaco e il suo fedelissimo assessore? Mi sembrano Don Chisciotte e Sancio Panza ah, ah, ah, ah

  4. Basso ha detto:

    Ci i fa cadere sempre più in basso. Più populista di così si
    Muore

  5. Bepi ha detto:

    Lui ha sempre bisogno di denunciare qualcuno. Ma si incazza quando qualcuno denuncia, che usa la macchina per altri fini

  6. Caligola ha detto:

    Le fonti storiche antiche note hanno tramandato di Caligola un’immagine di despota, sottolineandone stravaganzeed eccentricità. Lo si accusa di aver dilapidato il patrimonio accumulato dal predecessore, per quanto ciò avvenisse anche per ottemperare ai lasciti testamentari stabiliti da Tiberio e per offrire al popolo giochi, denaro e cibo. Le sue stravaganze, ispirate all’autocrazia dei monarchi orientali ellenistici e al disprezzo per la classe senatoria, non furono molto diverse dalla vendetta che Tiberio stesso mise in atto negli ultimi anni del suo principato. D’altra parte ci sono aspetti che indicano che la sua amministrazione iniziale ebbe anche lati positivi, come la riduzione della tassa sulle vendite (centesima rerum venalium) e la realizzazione e ristrutturazione di alcune opere pubbliche. Negli ultimi tempi diede segni di squilibrio mentale…

  7. Costo totale = costo unitario x quantità ha detto:

    Per poter “a titolo esemplificativo” confrontare i consumi di energia elettrica e metano del Comune di Castelbuono tra l’anno base 2021 e il 2022 sarebbe necessario mostrare anche la quantità, ossia i kw/h consumati e i mc di gas bruciati. In alternativa, bastava mostrare il costo per kw/h o per mc. Riportare il valore assoluto dei consumi è un informazione inutile perché. Perché operare senza logica? Un minimo di impegno dai.

  8. Subito ha detto:

    Nel frattempo come la salviamo l’economia del paese? Chiudiamo, licenziamo? Parole, parole, link corretti, link sbagliato, ma hanno capito quello che sta succedendo, le imprese artigiane non ce la fanno più, sono con l’acqua alla gola. Smettetela di giocare con il fuoco e rimbboccarevi le maniche e vedere cosa va fatto concretamente e subito.

  9. Le chiacchiere non fanno farina ha detto:

    Vorrei capire perché gli imprenditori sono esattamente 50 e non per esempio 51 oppure 48? Strano no?
    L’esposto è scritto in prima persona e firmato da Cicero (io, io, io). Poi Piscitello è stato aggiunto a mano. Quindi parla uno e firmano due e già qui il Procuratore si fa l’idea di chi scrive.
    Ma l’esercito dei cinquanta imprenditori dove è? E soprattutto chi sono? Non ci sono firme allegate.
    Quali sono queste famiglie ed Enti locali che hanno denunciato costi insostenibili? Solo l’Ente che gestisce lui?
    Signor Sindaco, siccome il Procuratore quando leggerà questa cosa si metterà a ridere così come noi che l’abbiamo letta sui social, se proprio vuole così tanto bene alle imprese, alle famiglie, a tutta Castelbuono se veramente vuole scongiurare infiltrazioni malavitose nel tessuto sociale del paese faccia le seguenti cose:
    1) riporti lo stipendio suo, dei suoi assessori e del Presidente del Consiglio a dove era prima che lei stesso se lo aumentasse.
    2) Annulli tutte le bollette emanate dal Comune per il 2022 e a chi ha pagato glieli restituisca
    3) Storni i soldi destinati ad una delle tante cose inutili organizzate dalla amministrazione da lei guidata a iniziative per sostegno ai suoi cittadini
    3) Destini i proventi di queste determinazioni alle imprese e ai privati che realmente non ce la fanno a tirare avanti.

    Più azioni e meno chiacchiere, Sindaco

  10. Drugo ha detto:

    Mitico! 🙂

  11. L'uomo invisibile ha detto:

    È solo alla ricerca di una visibilità che non ha più, anzi che non ha mai avuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.