Depositate le motivazioni della sentenza di assoluzione con formula piena dell’Avv. Stefano Polizzotto

Forse ti piacerebbe leggere...

3 Commenti

  1. Giuseppe ha detto:

    Sono sempre stato certo dell’innocenza dell’Avv. Polizzotto. Dispiace però che un professionista debba sciupare quasi due anni della propria vita per difendersi dalle calunnie di qualche invidioso accolte come accuse da un magistrato. Chi gli restituirà questo tempo? Chi ha sbagliato pagherà? Troveranno mai risposta queste domande? Non ci resta che augurare buona vita all’Avv. Polizzotto e sempre maggiori successi nella sua carriera professionale e politica, nella speranza che continui il suo impegno per Castelbuono, per le Madonie e per la Sicilia.

  2. Giuseppe ha detto:

    Immaginavo una valanga di commenti, almeno pari a quelli che sono seguiti alla notizia dell’incriminazione. Invece il silenzio più assoluto. Non mi aspettavo certo delle scuse da parte di tali commentatori, ma almeno qualche parolina. Invece no. Solo un assordante silenzio, spero di vergogna. Un consiglip: prima di linciare qualcuno sui blog, aspettate il corso della Giustizi.

    • BASTIANO ha detto:

      Hai perfettamente ragione. Questo è l’ennesimo caso di certa magistratura a servizio della politica.Solidarietà all’avv. Polizzotto, all’ex sindaco di Agrigento Zambuto e alle tantissime vittime di questo malcostume italico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.