Disponibile il video del confronto pubblico tra i candidati sindaco

7 Commenti

  1. uno qualsiasi ha detto:

    Niente di particolare, sostengo che le domande dovevano essere più tecniche e creare un vero confronto tra i candidati. Tutto questo non è avvenuto, purtroppo!

  2. L'Osservatore Castelbuonese ha detto:

    Quando si dice…..”Nimicu da cuntintizza”!

  3. Geniale! ha detto:

    Durante la campagna elettorale le parole e le buone intenzioni si sprecano…. e’ solo questione di fantasia e di voli pindarici, dal giorno dopo le elezioni lo scontro con la dura realta’ fara’ ritornare tutti con i piedi per terra!

  4. Basilicò ha detto:

    Credo che sarebbe stato altrettanto, se non più, interessante assistere ad un confronto tra i designati assessori

  5. Uno qualsiasi ha detto:

    Nimicu da cuntintizza! Ma di quali cuntintizza parri? Se tu sei contento meglio per te! Io non ci posso fare niente.

  6. Andrea ha detto:

    Ieri sera durante lo spettacolo ,(quando mi ero APPALLATO, come tanti)volevo interrompere i candidati ,il nostro illustrissimo Genchi ,prendere il microfono e fare una domanda molto semplice: DOMANI HO INTENZIONE DI AVVIARE UN LABORATORIO ARTIGIANALE PER PRODUZIONE X , MI OCCORRE CHE IL COMUNE MI AIUTI NON FINANZIANDOMI ,MA ABBOLENDOMI PER I PRIMI ANNI LA TASSA SUI RIFIUTI ,E LA TASSA SULL’IMU ,CHE PER LE AZIENDE È ALTISSIMA ! NON POSSO rischiare di fallire prima di aprire una attività exnovo con tutte le tasse in vigore : contributi imps 4000euro annui (o lavori o non lavori) 1000euro INAIL, affitto locale 5000 annui , iva 21% +,addizionale iperpef 23% . più tasse varie dietro angolo.
    SE QUALCUNO DEI QUATTRO CANDIDATI È IN LINEA (come sicuramente lo è o qualche candidato al consiglio ) potrebbe rispondermi ?

  7. Controllo Esterno ha detto:

    Ogni cinque anni alcuni elettori fanno la loro croce; e dopo tutti la devono portare.
    Speriamo che non sia la croce che ci siamo sorbiti per dieci anni. CASTELBUONESI svegliatevi e fate la croce giusta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.