Dissesto stradale nelle Madonie, domani un incontro a Collesano

2 Commenti

  1. natale ha detto:

    Salendo per andare a liccia dopo l incrocio di ponte secco la strada e piena di buchi ,addirittura c’è ne una grossa profonda circa 25\30 Cm con circonferenza di circa 1,50 M che se un ragazzo con un ciclomotore ci va a finire rischia la vita ,un ammortizzatore ci rimane e nessuno la vede più tutto il resto il manto si sta disgregando……….

    • Giuseppe ha detto:

      Non c’è bisogno di uscire dal centro abitato per trovare le buche. La via Cefalù è ridotta veramente male. Il manto stradale è tutto crepato r già l’asfalto comincia a staccarsi. Ci sono delle grosse buche, che quando piove si riempiono di acqua sporca che schizza sui pedoni in transito ogni volta che passa un veicolo. È ceduto il sottofondo, quindi non basterà ripristinare il solo tappetino. Infatti il rattoppo di tappetino eseguito in seguito agli scavi di Telecom nei pressi del distributore Q8, risulta pure crepato proprio perché è ceduto anche lo strato di sottofondo. Dove sono però i soldi per eseguire tali lavori? La strada resterà sicuramente così è peggiorerà sino a diventare una trazzera in sterrato come era 100 anni fa. Povero paese…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.