Fiorello in campo per il Giglio di Cefalù

Forse ti piacerebbe leggere...

5 Commenti

  1. Giusi Parisi ha detto:

    Più che un commento è un appello. A tutte le autorità e non fate il possibile anzi l’impossibile per questa struttura ospedaliera di Cefalù, peraltro funziona molto bene ed è molto efficiente. O è questo che dà fastidio.

  2. giuseppe ha detto:

    Condivido l’appello, ma andiamo oltre. Non ci facciamo imbacuccare da inefficienti e maldestri politicanti che voglio privarci del diritto sacrosanto alla salute. Mi auguro che tutto ritorni a posto altrimenti rivoltiamoci con tutta la rabbia e con tutta la forza possibile. non devono impadronirsi pure della nostra dignità di persone.

  3. antonio ha detto:

    mah
    secondo me non succederà nulla. serve tutto per obbligare ad andar a chieder ai soliti politicanti, poi si va a piangere a roma, quattro soldi spuntano, allora rientra…magari risparmiano qualcosuccia su appalti e esterni
    e tutto come prima
    però i politicanti hanno credito da spendere con elettorato, o perchè non gli ha toccato il posto o perchè non gli hai chiuso l’ospedale
    e alle elezioni TOC, TOC …T’ARRICUORDI DI MIA?

  4. Don Fabrizio. ha detto:

    Dopo il comunicato che l’ass Gucciardi ha fatto recapitare a tutti i mezzi stampa……
    Questo avvalora la mia tesi che il PD ha creato un problema enorme per poi RISOLVERLO PRENDONDOSI IL MERITO!!!! Chi mi legge deve sapere che il documento presentato dall’ass Gucciardi, doveva essere passato e letto da tutti coloro che avevano a che fare con il giglio!!! Quindi sindaci, amministrazioni, cda, assessori ecc ecc, ebbene secondo quanto detto nessuno lo ha mai visto, o se lo hanno visto hanno fatto finta di non vederlo…. Questo fa sì che la colpa principale di questo problema e di chi ora dice di lottare per salvare l’ospedale, (sindaci in primis) …. Questo contorto ragionamento (che alla fine non è così contorto ma prettamente politico) fa sì che il giglio nonostante il nome schettiniano, non ha mai rischiato di affondare…. Adesso fate i finti tonti e ringraziate chi vi ha preso in giro per anni e chi continua a farlo con il vostro consenso!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.