Tutti Inclusi, Gianfranco Raimondo unico speaker italiano al panel Worldwide diversity a Linecheck a Milano

Forse ti piacerebbe leggere...

7 Commenti

  1. Giuseppe ha detto:

    Congratulazioni vivissime all’Avv. Raimondo. Ad meliora semper!

  2. musicista ha detto:

    Notizia bomba, eccezziunali veramente, come avrebbe detto qualcuno. ma sapete quanti cittadini castelbuonesi sono partecipi di eventi, manifestazioni e convegni, cui prendono parte quali relatori e non pubblicizzano o enfatizzano il fatto?? ,questo e come dire “il pidocchio ha la tosse” e quindi diamo notizia di ogni starnuto. Senza nulla togliere all’evento castelbuonese ed alla testardaggine di tutti quelli che ci hanno creduto e lo hanno fatto crescere .

  3. Iniziano le danze ha detto:

    I veri “nimici da cuntintizza” non sono quelli così classificati dal sindaco, ma quelli che lo sostengono e sostengono che essere nominati responsabile esecutivo del progetto di inclusione sociale speaker del panel “Worldwide Diversity” non sia importante e mettono un pollice in giù alle congratulazioni a lui rivolte. Cos’è, avete già paura? La pacchia sta per finire!

  4. Ogni cosa al suo posto ha detto:

    Gli alberi al parco delle rimembranze
    le pietre dietro il castello
    Le signore alla mensa di san leonardo
    le strisce pedonali bianche pitturate
    quelle di pietra eliminate
    il teatro Le Fontanelle in piazza castello
    l’acqua sporca nel fiume
    nei rubinetti quella pulita di sorgente
    fine dei parcheggi selvaggi ai calagioli
    ecc.
    ecc.
    ecc.
    Raimondo al municipio
    Cicero a casa!

    • Nimicu da cuntintizza ha detto:

      Magari! Solo così Castelbuono tornerebbe agli antichi fasti. Ma gli elettori la infogneranno sempre più, ormai ci hanno preso gusto a sguazzare nell’ignoranza; ma gli finirà come a Lucignolo e Pinocchio nel Paese dei Balocchi

  5. Antonio ha detto:

    anche no. l’attuale sindaco non mi piace, ma questa alternativa neppure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.