PD Castelbuono: I giochi di prestigio del “mago dei numeri” Tumminello, fanno sparire i soldi dalle tasche dei castelbuonesi

Forse ti piacerebbe leggere...

25 Commenti

  1. K-pax ha detto:

    E’ chiaro che la maggioranza brancola nel buio. Quando non c’è, né omogeneità politica né coesione, questi sono i risultati. A farne le spese, ovviamente, chi se non i cittadini, soprattutto quelli che non navigano nell’oro. Gli aumenti delle aliquote, nonché del servizio di mensa scolastica, non fanno presagire nulla di buono per il futuro. Ma la cosa che più ci deve far riflettere è che nei programmi presentati da Castelbuono in Movimento non c’era niente di tutto ciò.
    Quindi, se si analizzano le scelte fatte in questi primi mesi di insediamento in consiglio, ci si può rendere facilmente conto che si stanno facendo notevoli passi indietro.

  2. Sulla definizione “Gran Mago della Numerologia” mi sa ke lì aveva anticipati già il sottoscritto, nel racconto “Punteruolo Rosso e il Regno delle Mezze Verità” è un racconto di pura invenzione (forse!) ke mi è stata raccontata dal protagonista della favola, tale “Gran Pianto”! La quale storia può dare molti spunti di discussione su un argomento che qui è stato ampiamente trattato! Per chi fosse incuriosito ne riporto il link al mio blog:

    http://www.ilgrillocastelbuonese.blogspot.no/2012/11/punteruolo-rosso-e-il-regno-delle-mezze.html

    • Kant ha detto:

      Caro Grillo, qua non si tratta di inventare favole o di stabilire chi ha detto cosa prima degli altri. Non stiamo giocando. Qua si tratta di prendere atto di essere nelle mani di una amministrazione che non ha idea di cosa ci sia da fare per il paese. E quello che hanno fatto fin’ora lo hanno fatto pure male. Oltretutto mettendo ampiamente le mani nelle tasche dei cittadini.
      Insomma siamo messi veramente male. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa Castelbuono in Movimento, di tutto questo sfacelo.
      Adesso sarebbe veramente il caso di dire: ” Ci vuole coraggio”….. ma ad avallare le scelte di questa amministrazione!

      • Credi forse ke io stia giocando? Il mio nn era un intento ludico credimi! Basta leggere tra le righe e scopriresti verità non dette! Tra l’altro basterebbe ricordare cosa scrivo soventemente! Anzi permettimi di aggiungere che in base alle dichiarazioni della minoranza, quivi riportate, mi lascia perplesso quella citata sui buoni pasto delle scuole! Difatti ricordo in campagna elettorale che uno dei cavalli di battaglia di Castelbuono in Movimento,fosse quello sui pulmini e sul suo mancato servizio…per la serie “Spoglia a Cristi e vesti a Maria”!

  3. Enzo Minà ha detto:

    Entrate da trasferimenti correnti dello Stato e Regione:
    2011(da consuntivo): € 5.560.948,00
    2012(da preventivo): € 4.432.429,00
    = più di un MILIONE in meno…
    Potrebbe il PD esporre il proprio piano per colmare questo GAP di risorse finanziarie disponibili?
    Quale alternativa suggerisce all’aumento delle Entrate tributarie?
    Diminuire la spesa corrente, tagliando sul personale?
    Aumentare l’ IMU sulla prima casa ?
    Aumentare l’importo delle “multe” stradali?
    ” Chi dice che ho sbagliato, abbia almeno l’umiltà e magari l’ingegno di dire come si poteva fare di meglio…” (cit.)

    • kant ha detto:

      Chi era presente al Consiglio Comunale in cui è stato approvato il bilancio, sa che la minoranza ha spiegato “..come si poteva fare di meglio…” (cit.). Ma non se la sono “cagata neanche di striscio”
      Inoltre non credo si possano confrontare grandezze desunte “da consuntivo”, con altre “da preventivo”.
      Le grandezze che si mettono a confronto DEVONO essere omogenee, sennò parliamo di “chiacchiere e cassatedde ‘i Pasqua”.

      • desiderosa di sapere ha detto:

        caro signor Kant , non ero presente al consiglio, potrebbe cortesemente dire quale era la vostra proposta per non aumentare addizionale comunale (0,8) raddoppiata in 4 anni
        IMU prima casa
        IMU seconda casa

        • kant ha detto:

          Signora Desiderosa,
          faccia uno sforzo e si vada a leggere i verbali delle sedute. Può consultarli tranquillamente facendone richiesta al Comune. Lì troverà quello che cerca esposto in maniera moolto più puntuale di quanto non possa farlo io.
          E le assicuro che, dopo aver letto quei verbali, le si apriranno gli occhi e capirà tante cose.
          Mi dispiace non poterle essere di aiuto, ma non ho l’abitudine di prendere appunti. E quel Consiglio è terminato quasi alle 3 della notte…….

    • Enzo! Su una cosa permettimi! Sulle multe basterebbe che le facessero! E già qualcosina di introito in più, oltre magari ad impartire un po’ più di controllo…

  4. Ugo ha detto:

    Ma l’IMU l’ha messa il governo Monti con i voti del PD? Gli ulteriori tagli agli Enti Locali li sta facendo il governo Monti con i voti del PD? Mi informate? Grazie

    • Kant ha detto:

      Ugo, ma che dici?
      Qui non si parla semplicemente di IMU, ma di ADDIZIONALE IMU, quindi che “ci azzecca” il governo Monti sostenuto dal PD? L’addizionale la stabilisce il comune, non il governo.
      Inoltre, dei tagli agli Enti Locali si sapeva già da più di un anno, quindi di cosa parli?
      Ecco, ti ho informato.
      Se vuoi approfondire, prova a digitare “addizionale IMU” su Google. Vedrai che imparerai un sacco di cose.

  5. controcorrente ha detto:

    Egregio Dott. Fiasconaro Giuseppe cosa ha conisgliato Lei al Sindaco di cefalu’ riguardo all’IMU, visto Lei stesso che per ora è l’esperto incaricato da La Punzina?

  6. controcorrente ha detto:

    Collegatevi con Cefalunews e confrontate le aliquote Imu scelte, come mai per Fiasconaro vanno bene quelle di Cefalu’, anzi le ha consigliate, e non quelle di Castelbuono?

  7. Kant ha detto:

    Caro controcorrente, il comune di Cefalù e’, tecnicamente, in dissesto finanziario grazie a 15 anni di gestione senza cervello da parte del centrodestra. È’ per questo che, IN QUEL CASO, una delle poche cose da fare era proprio aumentare tutto l’aumentabile.
    A Castelbuono invece la situazione e’ radicalmente diversa. Basta che ti vai a leggere il bilancio appena approvato.
    Inoltre, mentre a Cefalù non c’erano altri spiragli, a Castelbuono si poteva tranquillamente fare altro per fare cassa. E chi ha seguito il Consiglio Comunale sa che la minoranza ha fatto proposte per evitare l’aumento delle aliquote. Ma non sono stati presi in considerazione.
    Quindi di cosa stiamo parlando?
    Caro controcorrente, prova a ragionare sul merito invece che fare paragoni che non c’entrano un beneamato nulla!

    • desiderosa di sapere ha detto:

      Signor Kant ( che bel nome), sono d’accordo con Lei che non si possa confrontare Cefalù con Castelbuono , ma per il bene e la crescita del paese è necessario ed urgente sedersi insieme e fare un’analisi attenta dei bisogni del territorio e di tutti i cittadini.

      • kant ha detto:

        Su questo punto sono assolutamente e incondizionatamente d’accordo con lei.
        Personalmente valgo quanto “il due di denari con la briscola a bastoni”, quindi posso fare poco.
        Quelli che dovrebbero accettare il confronto, invece, e cioè l’attuale maggioranza, non credo voglia farlo.
        Quindi, come si suol dire, possiamo fare solo un gran bel parlare qui, su questo blog….ma fuori di qui la vedo nera!

  8. Considerato che quasi tutti i componenti dell’intero consiglio comunale credo ke abbiano già di per sè una loro retribuzione, nonostante magari nn influisca al livello percentuale (anche se “ogni ficatieddri i musca è sustanza!) avrebbero potuto rinunciare in toto o in parte al gettone di presenza! Altrettanto avrebbero potuto fare Sindaco ed assessori per la loro retribuzione! Aggiungiamoci la possibilità di rinunciare o a rivalutare qualche opera (a quanto pare ce n’è possibilità sul Cine-Teatro “Le Fontanelle”, anke se è tutto da chiarire!) Mettiamoci ke se si fossero fatte un po’ meglio le valutazioni di spesa sulla casa comunale (Visto ke ci ha costretti a fare 2 mutui, uno previsto e uno “imprevisto”) Dico così in base a quello che so e a come la penso, visto i tempi che corrono, magari, il bilancio si poteva far bilanciare in maniera diversa! Ma per carità le mie sono opinioni non ho di certo la contezza di ki c’è sempre stato nella stanza dei bottoni, io ragiono un pò così “alla fimminina” per cui chiedo venia!

    • scarafaggio ypsigrota ha detto:

      Quando ho il dubbio di dire una fesseria, anziché chiedere venia preventiva, preferisco non dirla.

      • Come nel caso in cui sarebbe meglio non aprire bocca e sembrare mezzo idiota che dare fiato e toglier ogni dubbio!Si si! Sono pienamente d’accordo con lei a metà!
        ….Certo che però, lei e l’ironia siete diversamente proporzionali ed equipollenti al concetto di sarcasmo! Ma ognuno…Chiedo venia,nuovamente!

  9. Peppe ha detto:

    Cara Redazione, ho letto tutti i commenti e quelli del Grillo sono sempre fuori i limiti del rispetto e vanno, quasi sempre, fuori misura. Sarebbe opportuno farglielo notare. Grazie.

    • Ma citare Confucio (“Meglio stare zitti dando l’impressione di essere stupidi, che parlare togliendo ogni dubbio.”) significa andare oltre i limiti?

      Ma si sa “L’ignorante parla a vanvera, l’intelligente parla al momento opportuno, il saggio parla se interpellato, il fesso parla sempre.” Egidio

      P.S. Il fesso posso essere pure io, naturalmente!

  10. Peppe ha detto:

    Credo si sia capito benissimo cosa intendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.