Il commento della Flai Cgil sul risultato elettorale castelbuonese

11 Commenti

  1. Enzo Minà ha detto:

    nemmeno in Emilia Romagna il CSX ha preso il 40% dei voti al Senato!, a Castelbuono c’è riuscito !
    Castelbuono è sempre più rossa…!: AIUTOOOOO 🙂

  2. Il Grillo Castelbuonese ha detto:

    Delineare il dato di Castelbuono del MoVimento 5 Stelle in controtendenza a livello nazionale e regionale come se fosse un dato negativo e tipico di una certa classe politica! Un po’ come vedere il bicchiere mezzo pieno! Ma arriverà presto un’altra lettura!!!

  3. Pericle ha detto:

    Mi dispiace ma per il voto non basta la lettura quelli che contano sono i numeri ad majora

    • 1121 Voti alla Camera (Dato triplicato rispetto alle regionali del 2012 – 367 Lista M5S) che decreta il M5S come 2a forza a Castelbuono non conta come numeri??? Vabbè!!!

      • Vincenzo ha detto:

        io spero che vi rendiate conto che comincia adesso la sfida. sfida anche di responsabilità.
        perchè ci sono una serie di punti politici:
        1)il governo solamente per partire necessita di voto di fiducia di entrambe le camere
        2)per fare le riforme relative ai tagli di parlamentari e costi della politica, che sono riforme COSTITUZIONALI ci vogliono due terzi dei voti in queste condizioni dire difficile è un eufemismo
        3) siamo nel semestre bianco e non è possibile sciogliere le camere al Capo dello stato, che tra l’altro è in scadenza di mandato e va rieletto

        nel merito dei programmi strombazzati:
        1) uscire dall’europa e dall’euro è da manicomio, seppure ci siamo entrati male
        (immaginate che importiamo anche…)
        2) reddito di cittadinanza non ha copertura e certo non incrementerebbe la voglia di darsi da fare
        3) chiudere la TAV non è semplice perchè uno dei princibi base dei rapporti tra stati è che al cambio di governo NON ci si può rimangiare accordi già sottoscritti
        4) la rete non può essere il filtro che quotidianamente secerne gli umori che indirizzano l’azione di governo, meno che mai per un popolo come quello italiano
        5) LA PREPARAZIONE E LA COMPETENZA VALGONO E SERVONO anzi sono INDISPENSABILI. Non ti battezzano economista, medico, avvocato o ingengnere. non basta leggere a spot qualche pezzo di forum sul web per essere “esperti” si è solo dilettanti allo sbaraglio
        6) la Linea del NO A TUTTO pagherà nelle piazze e nei bar ma la vedo folle al parlamento.purtoppo temo che sia l’obiettivo perseguito far naufragare tutto e poi mirare al 50% +1 alle prossime elezioni

        spero vivamente che la ventata di freschezza che è arrivata con questo segnale si traduca in energia positiva e propositiva,che non è solo dire votiamo si o no caso per caso
        il modello sicilia non si può a mio avviso seguire perchè la nostra regione è un passivo pendente da almeno trent’anni.
        non siamo come la grecia o peggio perchè lo stato ripiana, peridicamente

        ciò posto

        • chimico ha detto:

          Questa vittoria a metà brucia. Mi dispiace, ma a Bersani non rimane che Grillo per riuscire a governare, non voglio nemmeno pensare all’alternativa…che sarebbe una bella presa per i fondelli per tutti i militanti del PD.

          • Vincenzo ha detto:

            ma è proprio lì che grillo vuole farlo andare
            vedi intervento di oggi che esclude fiducia a governo con PD
            ma bersani cosa vuole che faccia? che faccia karakiri in TV? che indossi il saio e vada a Canossa?
            temo che l’uomo si stia invasando, e perda il contatto con il reale. capita spesso in casi simili con tale successo e potere improvvisi

          • populista ha detto:

            ma chi lo doveva dire che per governare avrebbero dovuto mendicare l’appoggio di Grillo… sono proprio curioso di vedere come va a finire! 🙂

            ma non erano i quei populisti pericolosi per la democrazia?????

  4. Pinuzzi ha detto:

    I sindacati, in Italia, piuttosto che pensare ai diritti dei LAVORATORI(e non dei lagniusi), fanno: raccolta voti, campagne elettorali,…,commentano compiaciuti i risultati elettorali! Noi Italiani, stranamente ci indignamo solo se è un magistrato a fare politica…per i sindacalisti, tutti, c’è l’immunità all’indignazione! Boh

  5. Candido ha detto:

    Quella scritta è la posizione ufficiale della FLAI CGIL o di qualche faccendiere sempre intento a dividere piuttosto che a costruire. Secondo me la nota non ha nessun valore ed é un solitario sproloquio.

  6. don Abbondio ha detto:

    non commento per non onorare il solitario sproloquiante (oltre che indefesso lavoratore).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.