Il consigliere Sottile interviene sulle incompatibilità consiliari

8 Commenti

  1. Prepotenza ha detto:

    Bene la minoranza…riesce, sempre, a cogliere le contraddizioni e le assurdità di una maggioranza che ,in modo determinato, persegue obiettivi di padronanza senza rispetto delle norme e del normale agire . Mi chiedo come possano essere effettuate scelte che negano il normale funzionamento del senso della democrazia. Un’offesa alla Costituzione, alle lotte per l’ affermazione del dovere della legalità e dell’imparzialità. Il Consiglio Comunale di ieri sera e quelli precedenti li definisco ‘illegittimi ‘.Il tempo darà ragione .Attenti. Grazie minoranza.

  2. Puno ha detto:

    Che dire…speriamo che questi ultimi due anni e mezzo passino in fretta!

  3. Vincenzo ha detto:

    Quanto intelletto nel discutere di questioni che sono pre-politiche. Zero, invece, nell’approfondire temi politici. Sia chiaro, condivisibile il ragionamento e la richiesta, ma si chiede ben altro a tutti loro.

  4. Acqua chiara ha detto:

    A mio avviso sono accordi pre elettorali, infatti allo scoccare dei 2 e mezzo di legislatura ecco il cambio di poltrone .
    Non c’è nessun problema ,il consigliere figlio si dimetterà a favore dell’assessore padre,tutto nella norma .

  5. Edonismo reaganiano ha detto:

    La minoranza (che si autocelebra e basta) pensa di fare opposizione in questo modo e cosa più tragica pensa che con questo solletico possa mettere in difficoltà il capo, il quale ovviamente se la ride.
    La minoranza non ha capito che fare opposizione significa lavorare duramente ogni giorno per mettere in ginocchio una amministrazione dalle dubbie capacità e non mettersi allo specchio per dirsi: oh, quanto sono bravo.

    • Limpidezza ha detto:

      In uno stato democratico compito della minoranza/opposizione è quello di evidenziare il mancato rispetto delle normative e il controllo degli atti amministrativi.Ti assicuro che assistere ad un Consiglio Comunale ti fa applaudire alla capacità del gruppo di Minoranza di individuare ed esporre le gravi irregolarità che presenta la giunta , il presidente del Consiglio, il Sindaco e i consiglieri. Iconsiglieri di maggioranza approvano tutto con evidente incapacità di valutare.Stanno sempre zitti e il loro capogruppo non sa rispondere alle osservazioni.Il Sindaco si sostituisce agli assessori con evidente sforzo di spostare i problemi.Uno scarto di intelligenze, preparazione ,competenze abissali.Se la democrazia è vissuta come dittatura dei numeri allora si rivolga ai cittadini che votano con il preciso intento di ottenere qualche favore personale e poco.importa la qualità della persona e il senso del bene comune.se abita lontano ,come me ,ascolti la diretta streming e si accorgerà della differenza tra maggioranza e minoranza..Un augurio al capogruppo della minoranza : imparo da lui e comprendo il senso delle normative.Grazie .

  6. Solo critiche ha detto:

    Chi dice che la maggioranza non discute di temi politici non vede i consigli. Sia Tumminello che Sottile intervengono sempre con temi seri e propositivi, facendo emergere in modo elegante le contraddizioni di questa maggioranza. Sicuramente possono fare di più e devono, ma se non fanno i tazebao i loro discorsi resteranno in consiglio e nessuno li saprà. Tazebao se no tra 2 anni perdete di nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.