Il Movimento 5 Stelle Madonie sulla decisione che ha portato all’allontanamento dei due Senatori

2 Commenti

  1. nostalgico ha detto:

    leggendo, e rileggendo, il comunicato ho provato una strana sensazione. come quella di chi ascoltando un brano musicale noto sente una stonatura.
    la stonatura è se si è “in accordo con le decisioni della maggioranza degli attivisti” perché si chiede che “qualsiasi iniziativa di giudizio o di sfiducia sia dapprima segnalata e decisa dai MeetUp del territorio del collegio elettorale di appartenenza”?
    Significa che il territorio non conta nulla nel movimento?
    Qual è la differenza tra il partito azienda e questo?
    è triste la vicenda, molto triste.
    Quanto contano oggi gli elettori di qualsiasi schieramento?
    Siamo giunti al punto in cui i capi dell’Italia sono solo Grillo, Berlusconi e Renzi?

  2. Daniele Di Vuono ha detto:

    Rispondo alla sua domanda con sincerità e trasparenza! Perché non tutti i meetup da cui provenivano Campanella e Bocchino erano al corrente di tutti i risvolti che sono emersi solo nella fase finale della riunione della Consulta Parlamentare! Ovvero avevamo un quadro quasi completo sugli atteggiamenti (per noi) lesivi da parte dei 2 Senatori! Tant’è che molti di noi hanno votato contro la loro espulsione (anche se di fatto già loro stessi si erano posti al di fuori del M5S, vedi opera di scouting della civatiana, iniziata all’indomani della votazione su Grasso!) Non è un problema di considerazione del territorio (poiché molte istanze da parti dei Meetup siciliane sono state già presentate sia in Parlamento che alla Regione dai Porta Voce) ma di un sistema di comunicazione interno non ancora perfetto! Per tanto contrariamente a quello che si pensa noi ci possiamo permettere anche di dissentire nel metodo ma non nel fine!

    P.S. So che darò vita a tutta una serie di commenti al vetriolo, (come per qualsiasi “scoreggia mentale” partorisca! Scusate la definizione ma non è mia ma di un mio detrattore!) Gradirei quantomeno interloquire con persone che abbiano il coraggio di firmarsi con nome e cognome, ma so che questo è chiedere troppo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.