Il neo assessore Cusimano scrive una lettera ai cittadini

Forse ti piacerebbe leggere...

11 Commenti

  1. non ci posssso creeeedereeee ha detto:

    C’è vita nei dintorni dell’Amministrazione.
    Un segno dopo mesi, mesi e mesi…..

  2. MATUSALEMME ha detto:

    Assessore, ci dica perché il Centro Diurno per Anziani la sua compagine l’ha bocciato. Quello sì che aveva in alta ricaduta sociale nei confronti di anziani soli ed non autosufficienti nello faccende domestiche.

    • Perché ha detto:

      Perché? Te lo dico io perché. Perché era un’iniziativa dell’Amministrazione precedente e portarla avanti sarebbe stato come ammettere l’efficienza di quest’ultima, anche a costo di perdere il finanziamento di Fondazione con il Sud.
      Ora invece fanno i galletti, anche con le opere realizzate grazie alla Fondazione, come il Centro Sud

  3. Un rimpianto per la decisione di dimettersi da segretaria della Pro Loco ancorché non obbligata per legge. Sicuri che la determinazione e la competenza dimostrata nella nostra Associazione saranno applicate anche nella nuova veste di assessore in un settore, quello sociale, culturale e giovanile, che è sicuramente strategico per la nostra comunità.
    Il Presidente ed il Consiglio Direttivo della Pro Loco

  4. La Verità ha detto:

    “…spero di averlo dimostrato in questi anni da Consigliere comunale, ho cercato di essere sempre presente”
    Sempre presente? Forse la consigliera-assessora ha dimenticato i giorni dell’Aventino, quando per tante volte diserto’ le sedute del Consiglio Comunale. Forse pensa che non si ricorda nessuno?
    Mi dispiace per lei, ma la maggior parte dei cittadini ha, ed ha avuto, una buona memoria. Solo il 42% ha, ed ha avuto, la memoria corta… Per sua fortuna, però, quella percentuale è bastata.

  5. Toto ha detto:

    L’Assessora di chi l’ha votata!!!!

  6. Zapata ha detto:

    M’arrizzani i carni!!!

  7. antonino Brancato ha detto:

    Congratulazioni e buon lavoro. Di tutte le buone intenzioni voglio sottolineare, la volontà di dare continuità alle buone idee e progetti dell’Assessore uscente Mariaenza Puccia che ha veramente avviato un vero percorso di collaborazione ed ascolto dei soggetti più deboli della nostra comunità.
    Valorizzare ed innovare (non cancellare, come spesso succede) il buon lavoro di chi ci ha preceduto è la giusta premessa della buona riuscita del lavoro di un Amministratore. Certo che manterrai fede ai nuovi impegni e alle responsabilità, ti auguro di ben operare per il bene della nostra Comunità.

    • CHIARIAMOCI ha detto:

      Caro Nino, forse ti ha impressionato il dettato dell’assessora. Ma dall’alto della tua esperienza umana e amministrativa ti dovresti chiedere perché se l’assessora Puccia ha lavorato bene si è “dimessa”. Se il suo problema era l’incarico troppo dispendioso in termini temporali, perchè si è messa in cuinta sapendo che non ci poteva arrivare? Tenuto conto che l’incarico che adesso ricopre è pure importante e per svolgerlo bene occorre tanto tempo, I CONTI NON TORNANO. Ora partendo da questo e facendo qualche passo indietro di tre – quattro anni molte cose le vedrai pi chiare. In questa vicenda di serio e coerente non ce niente.

  8. giovane ha detto:

    Diciamolo, era un ruolo a cui ha tanto tenuto e diciamolo pure, ha fatto tanto per arrivarci
    anzi tantissimo!
    Ora vediamo dove arriva! E speriamo che lavori nella legalita’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.