Il PD Castelbuono si scusa con il vescovo Marciante per le manifestazioni civili svoltesi durante la festa di Sant’Anna

Foto di repertorio

6 Commenti

  1. Giuseppe ha detto:

    Scusate. Io non capisco. Ma l’amministrazione eletta chi è?
    perchè altrimenti finisce come Peppone che sciopera contro il comune.
    Il Pd non è forse nella maggioranza attuale?
    o mi sono perso io qualche cosa?
    (non è polemica, voglio capire )

  2. Grazie Castelbuono ha detto:

    A Cefalù: ntinna a mari annullata; bancarelle vietate; ballo notturno in piazza duomo non programmato.
    A Castelbuono: diVino festival (sperando che sia la penultima edizione) intensificato; jazz festival: più che confermato, ci mancherebbe! Castelbuonoclassica: più che confermato, non scherziamo con le cose serie; Musaicon ci mancava pure che non lo facessero, anzi per prima cosa si sono premurati di tappare il buco in piazza castello lasciato da ypsigrock.
    Niente è il sistema Castelbuono

  3. C. ha detto:

    Questa lettera di scuse al Rev. Vescovo non la comprendo. Vorrei far notare che l’assembramento in piazza Castello si è creato, non durante la manifestazione teatrale del 25 luglio, né durante la manifestazione del Giro Podistico, bensì durante la Santa Benedizione del 27 sera, che se non erro è un’espressione religiosa!

    • scuole basse ha detto:

      Veramente l’assembramento è avvenuto tutte le sere (anche sul corso) ed è iniziato la sera del 24 con il complesso in piazza castello.
      E’ chiaro che se fai venire le giostre, le bancarelle, permetti gli spettacoli, permetti che si mettano i tavoli ovunque, l’assembramento per la benedizione lo crei! Adesso lo capisci?
      p.s. “C” è l’iniziale del cognome?

  4. scuole di campagna ha detto:

    No, è l’iniziale dell’altra opzione

  5. Piro ha detto:

    La lettera è un paniere stracolmo di viscida stupidità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.