Il sindaco risponde alla nota della Costituente in merito all’esclusione dell’amministrazione da un finanziamento regionale

7 Commenti

  1. Cittadino ha detto:

    Quindi, se abbiamo ben compreso i contenuti dello scritto, avete provato a imbrogliare. Avete presentato una richiesta che, a vostro giudizio, non poteva essere accolta. Ma è normale tutto ciò? E avete pure il coraggio di criticare chi si permette di eccepire. E stia tranquillo, sindaco pro-tempore, che in paese, oltre a Lei, ci siamo molti cittadini depositari di “memoria storica”.”

  2. Zeru tituli ha detto:

    un maestro di bocciature

  3. Cuntintizza ha detto:

    Piano marchese non è mai stato un CCR ma un centro RAE finanziato per ricevere rifiuti Rae ma trasformato in fossa degli spazzini.
    Basta speculare sulla fame della gente, mettendo cooperative su cooperative. Paghiamo una barca di soldi noi contribuenti per tenere in piedi il suo teatrino. 600, 700, 800 € di munnizza per casa. Quando nel mondo con 200 euro paghi un anno

  4. sigmatau ha detto:

    Si apprezza la volontà di spiegare la debacle, ma il risultato è sempre zero.

  5. Qualunquista ha detto:

    Veramente,
    caro inquilino pro tempore di via S. Anna,
    Tu non hai, manco lontanamente, idea del concetto della cosa pubblica,
    Il tuo egocentrismo ( io, io, e ancora io ) ti fa annebbiare non solo la visione del quotidiano ma anche un linguaggio corretto.

  6. Zero per Zero= Zero ha detto:

    Si partecipa ad un bando facendo un progetto che, a priori, si sa che non potrà essere finanziato perché carente in alcuni punti tant’è che si scrive . “consapevoli di partecipare seppur con poche possibilità di essere ammessi a finanziamento”….come se si andasse alle Olimpiadi pi jucari

    Poi il sindaco pro-tempore afferma sempre nel suo scritto: “Cari concittadini, oggi rimane un progetto pronto che permetterà, qualora ci fosse l’occasione, di partecipare ad altri bandi in futuro”. Si perché quest’amministrazione sa prima che requisiti ci vorranno per i prossimi bandi.

    Mi si risponderà: lo adegueremo. Ma se una canzona già nasce stonata perché non interromperla?

  7. Costituente per la Castelbuono di domani ha detto:

    Prendiamo atto che il sindaco è soddisfatto della sua gestione dei rifiuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.