Il Sindaco risponde con posta ordinaria a Peppe Cicero che pubblica la missiva

Forse ti piacerebbe leggere...

13 Commenti

  1. Cientu chila e un cantari ha detto:

    A virità è ca tutti dui na vilanza un sbirsati!

    Ahahahahahah

  2. sciddicusi ha detto:

    Cu sappiccica no specchiu o prima o poi si spacca u mussi
    (speriamo che le eventuali cure siano interamente a suo carico )

  3. Imprenditore ha detto:

    La “non risposta” del sindaco è perfettamente in linea con il suo modo di fare ed il suo operato, quindi non mi meraviglia più di tanto e neanche lo voglio criticare per questo. È così e basta. Lo sanno benissimo la maggior parte dei castelbuonesi (che infatti non lo hanno votato).
    Quello che più mi ha colpito in questa lettera è però la grave offesa fatta all’intelligenza degli imprenditori castelbuonesi; infatti viene scritto che è stato solo grazie al suo operato che questi ultimi hanno raggiunto grandi successi commerciali anche in ambito internazionale.
    Pazzesco! Si vuol far credere che i bravissimi imprenditori castelbuonesi hanno avuto successo solo grazie a lui.
    Io non credo che sia stato così ed i fatti stessi lo dimostrano. Pensate che se avesse avuto queste capacità, anche lui non sarebbe diventato un grande imprenditore?
    È chiaro il concetto?
    Dopo tale offesa, agli imprenditori locali non resta che pretendere le sue pubbliche scuse.

  4. Di grazia plena ha detto:

    Signor Cicero, di grazia “chi millanta di esserne attivista per poi rimanere in silenzio di fronte al malcostume politico.”?

    E a che titolo costui o costoro che millantano, si ritiene/ritengono attivista/i rispetto a lei che invece indubbiamente può vantare decine e decine di attività rilevanti e battaglie e risultati eclatanti in nome della trasparenza amministrativa a nome del movimento 5 stelle? (Come questa battaglia di certo etica delle multe, sulla quale lei avrà di certo personalmente fatto esposto alla procura).

    O avrà anche posto le medesime domande ai deputati e senatori del movimento, sulle spese che presentano per i loro “viaggi istituzionali”, non vorremmo mai che lei venisse accusato di “doppiopesismo”. vero?

    • giuseppe ha detto:

      siccome siamo in sicilia, appena si capirà che il promesso reddito di cittadinanza, detonatore del successo elettorale nelle regioni depresse economicamente del sud, è semplicemente irrealizzabile in termini di coperture, ma sopratutto in termini di senso civico assai basso se non nullo (vi invito a leggere il gustoso editotiale di Gomes sul fatto quotidiano per la scena del tornello a Napoli con uno che paga e cinquanta che passano) del cittadino medio …. il movimento 5 stelle si sgonfierà per gonfiare il prossimo Tommaso Aniello o Bertoldo che passi proponendo cuccagna senza fatica

  5. E le stelle stanno a guardare ha detto:

    A leggere questi commenti è dimostrato che i più grandi alleati del vietnamita sono e rimangono i cinque stelle

    • Ma magari le stelle stanno a guardare anche altro... ha detto:

      Devo ammettere che a volte la sensazione è che i quesiti posti siano monotematici. Poiché non mi pare di aver assistito a differenti iniziative a proposito di altre problematiche. Per carità la trasparenza e l’etica prima di tutto, ma uno che si professa tale dovrebbe battersi per tutte le problematiche e non solo su alcune specifiche, o sbaglio? L’impressione è che la strada scelta è la più semplice e la più populista, ma d’altronde da uno pseudo grillino cosa possiamo aspettarci….

  6. Un cittadino qualunque ha detto:

    In altri tempi il Sindaco attuale e il suo amico Segretario Ricupati hanno avanzato richiesta alla Corte dei Conti per responsabilità legate a spese impropriamente addebitate ai Dipendenti Comunali , poi risultate vane e con ulteriori spese a carico del bilancio comunale. Sarebbe interessante sapere se la stessa solerzia si sta attuando in atto per tante vicende comunali che si evidenziano nella cronaca presso la Corte dei Conti.
    La morale per alcuni è particolare ed applicabile sempre agli altri.

  7. cittadino ha detto:

    Vai Peppe mi sa che questa volta hai colpito nel segno, mai una risposta è stata così evasiva e fuorviante, oltre che, tardiva.

  8. Robe da chiodi ha detto:

    Segnalo una perla di contenuto nella lettera del compagno Mario: se fossero state messe in atto tutte le strategie, il volume d’affari col Vietnam sarebbe halle stelle. La cosa bella e che lui ci crede halle cose che pensa è poi scrive

    • La Verità ha detto:

      E no, caro amico.
      La cosa bella non è che ci crede lui, è che ci crede tanta gente che continua a votarlo ah, ah, ah

  9. jo ha detto:

    La terra è piatta e voialtri siete tutti un blef.

  10. Vincenzo ha detto:

    C’è poco da ridere, c’è da piangere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.