Intervento notturno dei Vigili del Fuoco in C.da Santa Lucia

Forse ti piacerebbe leggere...

7 Commenti

  1. Chi vriogna ha detto:

    Chissà chi avrà appiccato il fuoco si saranno chiesti i Vigili del Fuoco.
    Con tutte le ipotesi prese in considerazione per gli incendi di queste settimane: forse un piromane, magari qualcuno con problemi psichiatrici o forse le organizzazioni malavitose.

    No, il Sindaco avranno ovviamente risposto i vigili urbani!

  2. Qualunquista ha detto:

    L’inquilino pro tempore di via S. Anna, afferma fesserie, come suo costume, quando dice che dietro la chiesa di S. Lucia viene usata come discarica di RIFIUTI SPECIALI dal ‘93 in poi, l’ha iniziata a usare lui dal 2010 in poi, il suo gioco è quello di trascinare in correità tutti gli altri amministratori, quindi tutti siamo colpevoli, nessuno è colpevole.
    Questa notte abbiamo avuto l’esempio del suo negligente operato, autorizzando la pulitura di quella zona facendo appiccare dei fuochi, anche se controllati, ma sempre rischiosi, questa notte è stato l’esempio.
    Non si rende conto che i trucioli di falegnameria sono RIFIUTI SPECIALI, un motivo ci sarà se sono considerati tali, non è sufficiente esporre l’immagine di GRETA al balcone del municipio per apparire di essere ambientalisti, deve studiare, deve capire e deve imparare il concetto di ambientalismo.

  3. Giuseppe ha detto:

    spero che abbiano elevato un verbale, se non lo avessero fatto è omissione (aggravata) in atti d’ufficio

  4. Lino Mazzola ha detto:

    Una volta si diceva: “ Si nasce incendiari e si finisce pompieri”.
    A Castelbuono il proverbio ha avuto una rivisitazione.
    “Si nasce pompieri (?) e si finisce incendiari”.

  5. Ascoltatore ha detto:

    Si torna indietro nel tempo.
    Io ho deciso così, se volete denunciate….suonacome il “me ne frego” del ventennio.
    1-0 per lui….vediamo le forze politiche castelbuonosi

  6. rifiuti speciali ha detto:

    Segatura e sfalci di potatura sono rifiuti speciali. I produttori o li devono usare come sottoprodotto o devono conferirli a trasportatore autorizzato (D.lgs. 152/06). Diversamente commettono reato sia i produttori, sia i trasportatori e sia chi li prende in stoccaggio/gestione. Buh pare il paese dei balocchi ma diventiamo sempre più simili a paesi che consideravamo poco sviluppati rispetto al nostro bel paese madonita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.