La risposta di Giuseppe Abbate alle critiche del sindaco dopo la pubblicazione delle foto della Venere ciprea

Forse ti piacerebbe leggere...

8 Commenti

  1. Ma come si permette? ha detto:

    Ormai lo sanno tutti che non si può fare nessuna osservazione e nessun commento, non l’hanno avvisata? Attenzione che rischia pure una denuncia.

  2. Pino ha detto:

    non ho visto le foto, saranno su facebook? in ogni caso mi chiedo a che titolo il sig.sindaco si arroghi il diritto di commentare come sindaco la legittimità di una foto o la sua finalità distorsiva. siamo al reato di pensiero, tipo Kokutai del Giappone imperiale prebellico?

  3. Specchio ha detto:

    Le foto hanno avuto l’effetto specchio, il sindaco si è vergognato delle sue nefandezze e del livello della sua azione amministrativa. Capita quando ci si arrocca e si perde il contatto con la realtà. Castelbuono merita di più!

  4. chiunque è megli e te ha detto:

    A questo punto anche Micu u pagliar rappresenterebbe meglio il nostro povero, sporco e disordinato paese

  5. Cupido ha detto:

    Il
    Signor sindaco è autorizzato oggi come oggi a tutto non capisco questa padronanza di potere che ha . Nell’ultimi anni non ho visto mai il
    Sindaco scusarsi o accettare torti forse pecca di presunzione o il
    Vento tira sempre da nord-est ?

  6. Utente ha detto:

    Reato di lesa maestà punito con la censura comunista degna di Stalin

    • Antonio ha detto:

      manca Beria, e poi l’AUTOCRITICA a cui deve essere costretto il reo di aver deviato dall’ortodossia ideologica. tale atto di autocritica potrà essere fatto, previo cappello a cono di tradizione rivoluzione culturale maoista, da sotto il porticato della Matrice Vecchia a beneficio delle folle occupanti gli straripanti tavolini sulla piazza Margherita.
      In ogni caso verrà predisposto un server filtro di tecnologia cinese, importato grazie agli uffici dei grillini stranamente silenziosi e sodali dell’ambasciatore cinese appunto. Tale server filtrerà tutti i profili facebook, twitter, istragram eccetera eccetera onde prevenire l’immissione di notizie e opinioni non autorizzate e, pertanto, errate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.