La scuola più forte del virus. A Castelbuono mobilitati insegnanti e alunni per non escludere nessuno

I piccoli alunni della "F. Minà Palumbo" di Castelbuono con le loro lettere

1 Commento

  1. Claudia ha detto:

    Bellissima iniziativa! Il fascino ed il valore di una lettera non ha eguali… È bello che i ragazzi possano aver vissuro l’emozione che si prova tanto nello scriverla quanto nel riceverla. Un mondo lontano dal nuovo modo di comunicare che ormai abbiamo ma che, a mio avviso, racchiude in sé una magia che non tramontera’ mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.