La scuola più forte del virus. A Castelbuono mobilitati insegnanti e alunni per non escludere nessuno

I piccoli alunni della "F. Minà Palumbo" di Castelbuono con le loro lettere

Forse ti piacerebbe leggere...

1 Commento

  1. Claudia ha detto:

    Bellissima iniziativa! Il fascino ed il valore di una lettera non ha eguali… È bello che i ragazzi possano aver vissuro l’emozione che si prova tanto nello scriverla quanto nel riceverla. Un mondo lontano dal nuovo modo di comunicare che ormai abbiamo ma che, a mio avviso, racchiude in sé una magia che non tramontera’ mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.