L’Amministrazione affida al Centro Polis anche il Museo Garibaldino e la Torre dell’Orologio, si chiude la gestione della Pro Loco

Con Delibera n. 151 del 28.11.2019 la Giunta ha affidato i locali dell’ex Carcere di Piazza Margherita al Centro Polis.

Secondo quanto si apprende dal documento amministrativo, il Museo Garibaldino – frutto della “donazione dei relativi cimeli e raccolte di oggetti inerenti alcuni toponimi di Castelbuono ad opera del donante dott. Francesco Romeo” – insieme alla gestione e amministrazione del sito monumentale “Torre dell’orologio” adesso passano in affidamento al Centro Polis con il compito di promuoverne ogni attività culturale, sociale in conformità allo Statuto dell’Ente.

Il prezzo del biglietto per entrare al Museo Garibaldino e alla Torre dell’Orologio incassato adesso dal Centro Polis sarà mantenuto alla somma di 2,50 euro.

Si dà dunque seguito a quanto riferito dalla Pro Loco con un comunicato del 31.10.19 nel quale si dava atto che la volontà dell’Amministrazione, anticipata peraltro in un comizio del Sindaco, sarebbe stata quella di non rinnovare la convenzione per la gestione dei suddetti siti monumentali nonostante l’incremento dei visitatori “dai 122 registrati nel 2008 ai 4.481 registrati nel 2018, grazie ai sacrifici e l’amore dei volontari che ne hanno consentito la fruizione per 7 ore al giorno e per 365 giorni l’anno assicurando la loro opera anche a Natale, Capodanno, Pasqua, S. Anna e Ferragosto”.

Con pronta replica del 1 novembre l’Amministrazione precisava che il proprio intendimento non era quello di non rinnovare la convenzione per la gestione della Torre dell’Orologio alla Pro Loco ma quello “della possibilità di affidarne il patrimonio all’istituzione comunale Centro Polis, portando avanti un processo di ridistribuzione dell’affidamento dei beni comunali che in tal modo avrebbe portato ad una agevolazione delle procedure burocratiche attivabili per le azioni di normale amministrazione, e che regolano i rapporti con la stessa Pro Loco” precisando che l’Amministrazione “non ha mai voluto oscurare o bloccare le attività della Pro Loco”.
02_2019_00151_00

DOWNLOAD

Iscriviti per seguire i commenti
Notificami

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
9
0
Cosa ne pensi? Commenta!x