“L’Arma dei Ventimiglia” – di Orazio Cancila

4 Commenti

  1. Sandro Morici ha detto:

    Grazie, prof. Cancila per la tua meticolosa ricostruzione della storia della armi della famiglia Ventimiglia. Le foto e le note restano a dimostrazione di una ricerca attenta e approfondita. Le comunità delle Madonie ti sono grate per il tuo infaticabile impegno di studioso della storia della nostra terra.

  2. José María Villanova-Rattazzi ha detto:

    Suscribo punto por punto el comentario del Sr Morici. Mis más profundas felicitaciones.

  3. giuseppe Fajlla ha detto:

    Complimenti al prof. Cancila, prima per i suoi scritti su Castelbuono ed i Ventimiglia ed ora per avere affrontato, finalmente, l’argomento dello stemma da tanti altri autori frettolosamente appiattito sulle forme e colori dati dal Palizzolo-Gravina. Da anni personalmente raccoglievo le prove sulla “inversione dei colori” nel ramo siciliano dei Ventimiglia. Aspettiamo allora la pubblicazione e magari una presentazione del volume in qualche locale della città

  4. Ignacio Garijo Pérez ha detto:

    Admirable y exhaustivo estudio histórico sobre las armas de los Ventimiglia. Felicitaciones y muchas gracias, prof. Cancila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.