Le Compagnie Teatrali “SPAZIOSCENA” con Annamaria Guzzio, “GRUPPO T” con Stefania Sperandeo e “FIORI di CARTA” con Clelia Cucco ospiti della rassegna CASTELBUONO E’ UNA FAVOLA

Forse ti piacerebbe leggere...

6 Commenti

  1. anna maria cangelosi ha detto:

    Un grazie di cuore per le attività teatrali che portate avanti da anni e con le quali offrite ai nostri ragazzi momenti alti di crescita umana e culturale. Le esperienze vissute nel passato attraverso le mie figlie sono indimenticabili e questa penso che riuscirà ad essere all’altezza di sempre…

    • Annamaria Guzzio ha detto:

      grazie a voi genitori che ci avete affidato i vostri preziosi ragazzi, ciascuno nella loro particolare ed unica personalità; ci hanno arricchito e insegnato a tener desti i sogni…anche da vecchi!

  2. santino leta ha detto:

    Annamaria, Stefania e Clelia: deliziosa formula di passione ed esperienza. Legate al teatro come il sole all’estate ,hanno da qualche anno sperimentato insieme il loro diverso modo di fare teatro . Energie variegate e trascinanti protese tutte ad una sintesi scenica ricca e multifacciale. ” Castelbuono e’una favola ” li vede al lavoro in un cantiere aperto con la Citta’ di Castelbuono dove la parte del leone viene svolta dai bambini. A,S e C amano il mondo dei bambini perche’ sanno che dentro quel mondo vi e’ rimasta la parte migliore di loro stesse . D’altra parte ,conoscendole bene , sono sicuro che la migliore linfa la troveranno nel sorriso dei bambini…attori o spettatori non importa. Brave davvero . Santino Leta.

    • Annamaria Guzzio ha detto:

      grazie Santino…e tu, da vecchio animale da palcoscenico hai colto il senso vero dell’operazione:il Teatro della Gioia!

  3. Sandro Morici ha detto:

    Mi associo all’essenziale analisi di Santino Leta. In aggiunta vorrei sottolineare l’amore della ricerca e la forte passione delle tre autrici nel diffondere e nel tenere viva una tradizione artistico-culturale di primaria importanza, qual’è quella del teatro, soprattutto presso le nuove generazioni del nostro Paese.

    • Annamaria Guzzio ha detto:

      grazie cuginone! peccato che la data è troppo precoce e resta solo un’occasione per i bimbi castelbuonesi. perché non spostare un po’ in avanti la data? io credo che anche i bambini dei villeggianti avrebbero piacere di partecipare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.