L’Ente Parco delle Madonie incontra il Vescovo Marciante: insieme per frenare il fenomeno dell’abbandono dei piccoli centri montani e rurali

Forse ti piacerebbe leggere...

3 Commenti

  1. solo se..... ha detto:

    se si spendeva in maniera diversa il fiume di denaro che da 20 arriva su questo territorio non ci sarebbero questi fenomei di migrazione di massa delle nuove e vecchie generazioni dalle madonie….

    anzichè aprire bar con i soldi pubblici…a proposito, ma l’amministrazione e il capogruppo dimenticato vigilano sul prezzo della birra???????delle pizze da asporto?????????

  2. Gandolfo ha detto:

    Con la birra e le pizze di asporto non si Campano le famiglie. 8000 LIRE per un chilo di panini sono troppi. Sono aumentati di 2000 lire al chilo in una sola volta. Troppo. Parlo con le lire per farvi rendere conto di cosa stiamo parlando….

  3. Antonino lo Presti ha detto:

    PUNTANO SOLO SULL’ACCOGLIENZA DEI MIGRANTI (RIMANDATELI AL LORO PAESELLO CHE NON SCAPPANO DA NESSUNA GUERRA ) E DEI LOCALI SE NE SBATTONO E PENSANO SOLO A FARE INGRASSARE I MERCANTI DEL CORSO IL RESTO NON CONTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.