Madonie: emergenza incendi, riunione operativa nella sede del parco. Merlino: presenterò denuncia contro ignoti

Forse ti piacerebbe leggere...

3 Commenti

  1. Tutto qui? ha detto:

    E le vacche domani mangiano denuncia?
    E il contadino che ha perso tutto campa di Procura della Repubblica?

  2. Laico LIbero Pensante ha detto:

    Intanto trovo fastidiosa questo continuo attaccarsi alla tonaca vescovile per ringraziamenti vari. Lo Stato è Laico. Le sue amministrazioni centrali e periferiche sono Laiche. basta questa continua commistione con le gerarchie ecclesiastiche. basta alle macchine di procacciamento voti e basta ai pareri della curia per gli incarichi dirigenziali che vengono tacitamente trasmessi. Basta.
    Nel merito della riunione, dubito che porti risultati concreti diretti e immediati. OPERATIVA è un’etichetta che si attacca ovunque. La situazione è questa a causa di 1) temperature a lungo molto alte e sopra la media 2) assenza di manutenzione che deve cominciare prima nelle aree boschive e limitrofe 3) abbandono delle campagne 4) mano di ignoti spesso anche portatori di loschi interessi

  3. La verità ha detto:

    Iniziamo da un Ente parco che non ha chi controlla il parco, da un organico del Corpo Forestale ormai ridotto al lumicino a mezzi vecchi guasti che non riescono ad operare, viabilità inesistente zone impervie, con strade impraticabili dai mezzi di soccorso ecc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.