Mario Cicero è ufficialmente candidato indipendente

13 Commenti

  1. Andrea ha detto:

    Finalmente!

  2. Sarcastico ha detto:

    E bravo a Mario!… Ma sei sicuro di vincere? Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco…..e se vince la Romè????

  3. fausto ha detto:

    Un uomo solo al comando. Anzi un uomo solo.

  4. Opinionista ha detto:

    Ma perché democrazia sotto i piedi? Non mi risulta che il popolo sia ancora stato interpellato… È successo che una persona non si è trovata d’accordo con le scelte del movimento di cui faceva parte e ha deciso di candidarsi da solo, non vedo sinceramente questo affronto alla democrazia

    • la democrazia messa sotto i piedi ha detto:

      Opinionista della domenica, i principi di democrazia valgono anche fra tre persone, non necessariamente in una consultazione popolare. Quando le persone sono persone. Qui non è successo che una persona non si è trovata d’accordo ed è uscita. Qui è successo che una persona è stata battuta e pretendeva che il vincente si dovesse ritirare per fare largo al perdente. Quando Carmelo Mazzola (senza arrivare a tanta arroganza da chiedere a Norata di farsi da parte) uscì dal gruppo che lo aveva bocciato tu come commentasti, eroico opinionista?

  5. Vincenzo ha detto:

    Ecco il paese per un sindaco, il sindaco Mario Cicero

  6. Mario Rossi ha detto:

    Meglio un uomo solo che tante finte marionette

  7. P.M ha detto:

    Non riesco a capire i comizi di Mario,quando il problema era interno al movimento andiamo oltre. Cosa vorrà dire?

  8. Vincente ha detto:

    Grande Mario, ho seguito entrambi i tuoi comizi e penso che il meglio di te lo abbia dato stasera in un semplice passaggio “Lia Romè 5 anni fa era adatta a fare la canditata a sindaco (perché era perdente ndr) adesso non lo è più (perché ci sono io candidato ndr) perchè ho fatto le mie considerazioni politiche”

  9. Giuseppe ha detto:

    Spero solo che la Signora Rome’ vada avanti e che il giudizio di quanto successo sia rimesso alle urne.
    Ci mancano però i comunicati della Scerrino. Con chi sta? Dove sta zaza’? 🙂 🙂 🙂

  10. Mario ha detto:

    Uno stipendio assicurato e poi i voti tutti quelli di chi da te ha avuto peccato per quelli persi dei compagni del PD e di tanti che si sono resi conto che Castelbuono si trova in Sicilia non nel mondo. Ormai la politica di chiacchiere e tabacchieri i lignu finieru. Tutto il mondo i Sindaci di Milano Roma Torino la Sardegna il Trentino Fiume l’Austria il mondo vigilera su di te su i tuoi viaggi sulla tua auto sul camion dell’acqua sulle cooperative sulla raccolta differenziata su ogni cosa perché adesso amministrare diventerà difficile.

  11. lello ha detto:

    E’ prevalsa il suo desiderio di fare il Sindaco, lui che oltre che per passione lo fa perchè attaccato alla poltrona, non oso immaginare la lista degli assessori, tutti in cerca di uno stipendio fisso.
    Mi dispiace per Lia Romè prima la creata e poi l ha demolita in due battute, è stato capace di dire lascia il posto a me che se corri da sola arriverai ultima.
    Ha il coraggio di parlare di valori quali l’amicizia, la lealtà……….
    Mi auguro che i cittadini si rendano conto che la sua è solo una sete di potere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.