Il messaggio di Castelbuono in Comune alla cittadinanza castelbuonese

26 Commenti

  1. Ciccu ha detto:

    Da uno del 60 % degli elettori,quindi la maggioranza che non ha voluto cicero,vi auguro buon lavoro.

  2. Giuseppe ha detto:

    Sono certo che il Vostro impegno per Castelbuono continuerà come e meglio di prima.
    Dimostrerete, come l’onestà intellettuale e materiale, vincerà sempre.
    Il ruolo dell’opposizione, quella vera, fatta da persone serie, è più importante dell’azione di governo.
    Sono certo, altresi’,che non si ripeteranno le penose scene del recente passato con i ridicoli “aventini”.
    Buon lavoro, ragazzi.
    Viva Castelbuono!!!

  3. Potter ha detto:

    Loro immaginavano che la lista di Tumminello sarebbe arrivata la terza ….invece …!la gente capirà tutto…!Ad Maiora

  4. Pietro Mazzola ha detto:

    Orgoglioso di aver fatto parte di questo meraviglioso gruppo. Ragazzi bravi, entusiasti e intellettualmente onesti. Adesso, anche all’ opposizione che sarà dura ma corretta, mi sento di dire ancora a maggior ragione che dobbiamo OSARE LA SPERANZA. Viva la Castelbuono sincera e onesta.

    • CONTROCORRENTE ha detto:

      che vuoi dire che siete voi gli onesti e sinceri in tutta Castelbuono?

      • Pietro Mazzola ha detto:

        No, voglio dire che voglio vivere in una Castelbuono abitata da gente onesta e sincera. Gente che dispensa sorrisi veri e non di facciata. Gente libera e non condizionata dal bisogno.

        • Giuseppe Noi ha detto:

          Allora non parli del tuo gruppo..Perché ad oggi scappano tutti e fino l’altro giorno prima delle votazioni dispensavano sorrisi e strette di mano a chiunque…. Il popolo ha deciso si ci vede alle prossime…

  5. Osservatore arguto ha detto:

    Propongo un aumento demografico obbligatorio, così che alle prossime elezioni si vada al ballottaggio. Sentire per cinque anni sta lagna che cicero rappresenta solo il 42% proprio non mi Và. [Tumminello cinque anni fa è diventato Sindaco con il 38%.]

    • Giuseppe ha detto:

      Infatti per 5 anni, il 62% della popolazione lo ha denigrato (ingiustamente), sobillata dagli avversari politici che hanno fatto di tutto per metterlo in cattiva luce ed impedendogli di governare serenamente.
      Hanno iniziato la campagna elettorale l’8 maggio 2012, mettendo a segno un colpo (basso) dopo l’altro, come quello di fagocitare tra le loro file i consiglieri eletti con Tumminello che 5 anni fa avevano riportato più voti e quest’anno hanno raccolto i frutti della più lunga campagna elettorale della storia.
      Ma prima o poi i nodi verranno al pettine, ed a pagarne le conseguenze sarà tutta la popolazione, al 100%, altro che 58 o 62!

      • Giovanni ha detto:

        vabbè per mettersi in cattiva luce si è impegnato parecchio anche da solo. Nell’ultimo anno specialmente sembrava avesse le stelle contro e le serviva all’opposizione su vassoi d’argento…

  6. obbiettivo ha detto:

    Ma vi rendete conte che con voi Castelbuono era arrivato alla frutta.Mi auguro che Il governo Cicero incominci a lavorare per cercare di rimediare all’immobilismo dei cinque anni della consiliatura TUMMINELLO.Premetto che non sono stato un elettore del movimento democratici per Castelbuono ma il consiglio che do a tumminello qualora gli balenasse l’idea di una futura consoliatura,che ci levi mano perchè credo proprio che noi Castelbuonesi di queste persone non abbiamo proprio cosa farcene.

  7. Utente ha detto:

    Sei stato un sindaco onesto e laborioso, siete stati consiglieri attenti e rispettosi, Castelbuono manterrà un buon ricordo di questa amministrazione. Vedremo cosa sapranno fare gli altri.

  8. personaonesta ha detto:

    Sono una persona straniera ma mi considero una di voi visto che vivo in Castelbuono da 13 anni , sono andata a votare , arrivo la e una persona mi dà per votare una Matita, ma vi rendete conto?….. Come poi votare con la matita ,con una cosa che si può cancellare ,ma non esiste questa cosa….

  9. Maria ha detto:

    Sono certa che Antonio, Clelia, Laura e Simone faranno opposizione “vera”. La tenacia, l’impegno, l’onesta e la passione che li contraddistingue sarà di valido supporto alla nuova amministrazione. Collaborando e mediando riusciranno “in comune” a mantenere alta l’attenzione sul nostro paese. Buon lavoro a tutti!

  10. simona ha detto:

    Ci avete fatto sognare, una squadra meravigliosa composta da professionisti intelligenti, determinati, affermati…purtroppo in politica contano i numeri e non la qualità

  11. mozart ha detto:

    Grazie Antonio per i 5 anni favolosi,sarebbe stato bello continuare,ma purtroppo
    è andata così,però adesso spero nella vostra opposizione ,forza ragazzi e
    VIVA CASTELBUONO IN COMUNE

  12. Peppe ha detto:

    Le matite sono INDELEBILI! Pensate che una volta ,la lasciai all’interno del gazebo ,il presidente mi venne a cercare sino a fuori convinto che l’avessi portata via ,scusandosi ovviamente per l’equivoco.

    • libera ha detto:

      SBAGLI FORSE NON HAI PROVATO ERA CANCELLABILE PERSINO SULLA SCHEDA NON SOLTANTO SU UN FOGLIO BIANCO

      • Cagliostro ha detto:

        Attenzione !!!!! Lei ha provato a cancellare sulla scheda elettorale??? Allora sicuramente ha denunciato il fatto alle forze dell’ordine presenti ai seggi o no??? Perché se non lo ha fatto dimostra di essere una ciarlatana che prova ad insinuare dubbi e sospetti.
        Ma ripeto Attenzione, non pensi, stupidamente , che lo pseudonimo usato su questo Blog la metta in salvo o al riparo da una puntuale individuazione, perché quello che scrive è gravissimo.

  13. Qualcuno dovrebbe scrivere gli step per creare lavoro…..avrebbe dovuto dirlo al sindaco uscente e ora a quello nuovo ..così capiremmo gli errori e i pregi…Io so che si creano posti fittizzi, assistenziali e poco produttivi…andiamo a lavorare nel privato a Milano e Modena e poi si parla , si vota ,si giudica, si offende….il voto lo si vende e non e’ permesso a nessuno di valutare l’operato politico degli altri…non si giudica per un saluto non dato , una pacca sulla spalla…un sorriso interessato…..un gioco delle parti…che fa essere la Sicilia la regione piu’ corrotta….perche’ votare per ottenere un posto riservato per posteggio, un pass non dovuto, un posto di direttore in un museo, una bolletta tasi privilegiata è una falsa democrazia…..mi si spieghi perché qualcuno somma 400 voti di preferenza……

  14. Serena ha detto:

    Elargire i servizi dovuti ai cittadini è il lavoro di chi è stato eletto per presiedere la comunità non uno scambio di favore.Ognuno faccia bene il proprio dovere e basta con fazioni e polemiche,siamo stanchi di tanta cattiveria.Con un pizzico di umiltà raccogliamo le forze e al lavoro.

  15. coerenza ha detto:

    il paradosso: Cicero sindaco aprirà alla minoranza per un’ulteriore convenienza , e sara’ un’ulteriore vittoria se gli amici di Tumminello, il sindaco piu’ laborioso,competente e onesto della storia di Castelbuono , accetteranno incarichi in nome del bene del paese….Il bene si consegue con la rinuncia personale e dando spazio a chi ha sostenuto ,oltre ogni ragionevole motivazione, il progetto di Cicero…..non si possono servire due padroni…chi ha sposato un progetto rispetti se stesso, il Sindaco uscente e il gruppo che lo ha sostenuto….diversamente sara’ un caos etico…attenti tutti….

  16. curioso ha detto:

    A proposito di matite. Nei seggi sono state usate le matite mandate dalla Regione che erano contenute nei plichi sigillati. Anche se erano cancellabile con l’aria che tirava e con la sorveglianza da parte di tutti gli addetti ai seggi,era impossibile alterare qualsiasi scheda. Finiamola di scrivere fesserie

    .

  17. Stefano ha detto:

    Le MATITE ? Attenzione libera ,mi auguro che il suo commento si frutto di semplice umorismo e non altro ! Sa cosa potrebbe venir fuori se cosi non fosse? Se le matite non fossero regolari ossia non INDELEBILI come contrariamente sostiene ,non oso immaginare cosa potrebbe accadere !!
    Prestiamo attenzione a ciò che si dice ,in questo caso l’argomento è molto delicato è non può essere trattato con superficialità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.