Mondello, disavventura a lieto fine per Harrison Ford

Forse ti piacerebbe leggere...

3 Commenti

  1. MariaTeresa ha detto:

    Sono convinta che bisogna cominciare a premiare, sin da piccoli, gli umani quando compiono gesti ” buoni”. Farli diventare ” famosi”. Invece di magnificare il bullismo. Il “piccolo” ha bisogno di essere visto. Non cerca altro. E sogna questo. E a questo attribuisce valore.

    • Chewbacca ha detto:

      Di questo ne son convinto anche io. Il punto di questa notizia è che degli agenti hanno trovato la carta di credito di harrison ford. Ora, anche la mia carta di credito è assicurata contro gli acquisti, diciamo così, fraudolenti. Se lo è anche la mia, ed io sono più vicino a Chewbacca che ad Han Solo, non oso immaginare quella di Harrison Ford. Oltretutto, non credo che Harrison Ford abbia una sola carta. Va bene che è una rottura di scatole in meno dover segnalare lo smarrimento, ma qui la notizia, è che degli agenti hanno potuto incontrare Harrison Ford.
      Poi quando ad una persona qualunque rubano la macchina, gli agenti non riescono nemmeno ad acquisire delle riprese delle telecamere di sorveglianza pubbliche o private che siano.

  2. Antonio ha detto:

    a me viene il dubbio che piuttosto la carta sia stata sottratta e per evitare figuraccia mondiale la polizia ha sondato i soliti noti facendogliela tirar fuori e poi proponendo lo smarrimento…onde evitare la pubblicità negativa in una zona già affetta da pregiudizi, diciamo così

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.