Nangalarruni e Palazzaccio nella “Bib Gourmand” della Guida Michelin 2017

2 Commenti

  1. Filippo Botta ha detto:

    Bravi bravi bravi questo dovrebbe essere l’esempio e lo stimolo per tanti altri, ma la professionalità e l’esperienza sono doti indiscutibili per i nostri ristoratori che innalzano sempre di più il livello qualitativo del territorio.

  2. vincenzo ha detto:

    Complimenti, continuate a tenere alta l’Enogastronomia a Castelbuono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.