Nominati i componenti del Consiglio di Biblioteca del Comune di Castelbuono

23 Commenti

  1. anonimo ha detto:

    Ma la Prof.ssa Domenica Conoscenti non è già nel CdA del Museo Civico? O è un’omonima?

    • Giovanni Noce ha detto:

      Nel cda della biblioteca ci va anche un membro del cda del museo civico da statuto

      • Cittadino a 4 stelle ha detto:

        Buon lavoro. Son contento che persone che hanno amministrato in passato sono ancora disponibili a spendersi per la comunità.

        Da statuto (da regolamento) non è un cda quello della biblioteca. è un consiglio. La biblioteca non è una istituzione (come il centro Polis o il Museo civico per intenderci) ma un servizio sotto la responsabilità diretta del Sindaco e del suo delegato alla cultura che presiede la biblioteca. I membri del Consiglio di biblioteca sono dei volontari che propongono iniziative culturali.

        Certi errori da nuovi amministratori non possiamo accettarli. Un po’ di studio non farebbe male. Almeno una letturina.

  2. funghina ha detto:

    e la dott.ssa Marika Lima non era l’iniziale designata a ricoprire la carica di direttore del Museo Civico??? Tutto torna …

  3. enry foster ha detto:

    ……………

  4. vincenzo ha detto:

    per un totale di euri???????????

  5. Rosario Mazzola ha detto:

    Complimenti ai nominati e buon lavoro.

    • MARTIN ha detto:

      Vorrei sapere i criteri di scelta, dove posso reperire il bando?

      • Giovanni Noce ha detto:

        Basta chiedere agli amministratori precedenti, il bado è lo stesso…

        • MARTIN ha detto:

          Forse non ci siamo capiti, non mi interessa quello che è stato fatto prima.
          Mettiamo che in passato non è stato fatto un bando, questo significa che si deve continuare a non farlo? Cos’è una giustificazione?
          Ma del resto credo sia sempre lo stesso bando con cui sono state fatte le varie nomine di questa amministrazione (Polis e altro), cioè un bando fantasma, dove i criteri e requisiti specifici non esistono, dove figure meritevoli non hanno avuto la possibilità di essere prese neppure in considerazione secondo un giudizio basato sulla meritocrazia.
          NON SIETE STATO VOI e se questo succede in un piccolo paese delle Madonie non lamentiamocci di quello che succede a livello nazionale.

          • Anonimo ha detto:

            Non esiste un bando, le nomine sono di competenza, regolamentate, per statuto e legge, dal sindaco di turno.

          • Bando? Ma non sono nomine del Sindaco? O erro? Io non sono venuto a conoscenza di alcun bando! E qual’erano i requisiti? Bisognava presentare un curriculum con le proprie competenze?

            Scusatemi e che spesso cado dalle nuvole! Se sapete dirmi dove si visualizza questo bando mi fareste cosa gradita!

  6. Giovanni Noce ha detto:

    Tanti auguri di buon lavoro al nuovo cda

  7. vincenzo ha detto:

    qualcuno sa dirmi se queste persone ricevono un compenso e a quanto ammonta?

    • Giada ha detto:

      Compenso? Ma anche no, anzi alle volte i soldi li escono proprio loro per autofinanziarsi e questo, come tutti gli altri impegni a titolo gratuito richiedono del tempo.

  8. controcorrente ha detto:

    Non capisco perchè chi non è tra i prescelti si sente sempre più intelligente e bravo degli altri!!! Chissà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *