Palermo, addio a Rosanna Pirajno, intellettuale e architetto

Forse ti piacerebbe leggere...

3 Commenti

  1. Angelo Ciolino ha detto:

    Anche Castelbuono perde una protagonista di battaglie civili ed ambientaliste: è stata capolista e consigliere dei Verdi nei primi anni 90 e custode di memorie e di valori. Ha promosso la donazione alla Biblioteca comunale del carteggio Levante Gallegra, corrispondenza dei suoi nonni durante la grande guerrra, che mi ha dato l’opportunità di pubblicare “Grande guerra piccolo paese”. Grazie Rosanna per il tuo legame affettuoso al paese delle tue origini e per tutti gli stimoli culturali e civici.

  2. Orazio Cancila ha detto:

    La notizia dell’improvvisa scomparsa di Rosanna Piraino, cara amica d’infanzia, mi giunge inattesa e mi sconvolge. La seguivo nel suo impegno a favore della città di Palermo e lei ricambiava con la presenza alle diverse presentazioni dei miei libri. Ci eravamo sentiti pochi mesi fa e avevamo parlato a lungo, ricordando anni lontani e vecchi amici comuni. Mi aveva dato notizie del fratello Eugenio e della sorella Gisella, che non vedo da anni e ai quali esprimo le mie condoglianze più sincere. E con loro anche alle due figlie. Era molto contenta, direi felice, Rosanna, perché era riuscita a riunire, lei sorella maggiore, tutti i suoi familiari a Castelbuono per la presentazione del libro di Angelo Ciolino “Grande guerra piccolo paese”, la cui fonte principale è costituita dalla corrispondenza tra i suoi nonni materni, che, su mio suggerimento, aveva donato alla Biblioteca Comunale. Ho trattenuto soltanto la documentazione sul monumento ai caduti, che il nonno notaio Francesco Gallegra conservava come presidente del comitato promotore dell’erezione: la sto utilizzando e presto anch’io la depositerò presso la biblioteca. Mi rattrista molto però il pensiero che Rosanna non potrà più essere presente quando anche il mio lavoro sarà completato.
    Addio, Rosanna! Riposa in pace.

  3. Andrea Prestianni ha detto:

    Non l’ho conosciuta personalmente, ma raccolgo dai miei genitori il ricordo del suo impegno politico e sociale con i Verdi. Ringrazio il prof. Ciolino e il prof. Cancila per il loro intervento, e il Sindaco Cicero per il suo ricordo e per il messaggio che doverosamente il Comune ha inviato questa mattina alla famiglia, per una donna che ha dato tanto al nostro paese, anche con l’impegno diretto da consigliere ambientalista in una stagione difficile.
    Da giovane consigliere comunale e da castelbuonese non posso che ringraziare Rosanna Pirajno per il suo impegno e il suo amore per Castelbuono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.