Pane, a Castelbuono aumento di circa il 20 per cento, Fnp Cisl “gravoso per le tasche dei pensionati”

Forse ti piacerebbe leggere...

5 Commenti

  1. Viviana ha detto:

    Per mettere a tacere i sindacalisti, i panificatori potrebbero adottare la seguente strategia. Dare 250g di pane al giorno totalmente gratuito, alle persone con ISEE minima. Per tutti gli altri adeguare il prezzo, al paniere della media italiana che è di 2,95 euro kg.

  2. Mafalda ha detto:

    Ma l’ex sindaco (sempre molto attivo sui social, ) cosa ne pensa dell’aumento del pane?

  3. Castiddrabbunisa ha detto:

    Ma picchì u pani su mancianu e a luci a pagani sulu i pensionati? Tutte le altre categorie navigano nell’oro?

  4. CAROVITA ha detto:

    E’ un articolo tendenzioso, solo un sindacato ( e sappiamo purtroppo da chi è rappresentato) che denuncia l’aumento, mah.
    Ma dov’era Questo sindacato quando aumentavano i medicinali, i ticket ospedalieri e l’acqua che sono anche questi beni di prima necessita’? Non avremo mai risposta l’eccelso rappresentante Non risponde mai delle sue défaillance.

  5. Quartino ha detto:

    Da persona seria, intelligente ed equilibrata quale è l’ex Sindaco, non può dire niente, trattandosi di interessi familiari, contrariamente a qualcun altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.