Peppe Vaccaro: “Ecco perché lascio l’Asd Castelbuono 1975”

5 Commenti

  1. VINCENZO MAZZOLA ha detto:

    Caro Peppe, è toccato a me in qualità di responsabile del settore giovanile dell’A.S.D., (e per la nostra vecchia amicizia) rispondere alla tua lettera di sfogo pubblicata sui blog locali per delle doverose precisazioni.
    1)-Non esistono nei verbali delle assemblee note di dissenso ascrivibili a te che che parlano di divergenze di vedute sul programma societario;
    2)-Negli anni (3)che hai allenato le squadre del nostro settore giovanile nessuno ha mai condizionato il tuo lavoro,hai avuto sempre carta bianca;
    3)-Le divergenze tecniche dell’ultimo anno sull’impiego dei Juniores (locali) in prima squadra sa tanto di pretesto per cercare una nuova strada forse più consona alle tue aspirazioni;
    4)- Per quanto riguarda invece la valorizzazione dei giovani del settore giovanile dell’A.S.D. CASTELBUO9NO gli esordi dei 97, 98, e perfino la convocazione di alcuni 99 , sono l’esempio del lavoro svolto negli anni passati.
    Sappi Caro Peppe, che da noi troverai sempre degli amici disponibili ad ascoltare e comprendere lo sfogo di chiunque. Ripensaci se vuoi.
    Vincenzo

  2. VINCENZO MAZZOLA ha detto:

    Caro EX DIRIGENTE A.S.D. – dovresti sapere che redigere i verbali dopo ogni riunione è compito del Segretario dell’Associazione. Se il tuo intervento, mira ad aprire una polemica, sappi che il Segretario dell’A.S.D. Castelbuono negli ultimi anni è stato proprio Peppe Vaccaro. Potresti chiedere a lui se esistono verbali o meno , e se da questi si palesa un evidente suo dissenso sulla linea programmatica dell’Associazione.
    Sono intervenuto in questa discussione mettendoci nome e cognome, e mi piacerebbe sempre conoscere il mio interlocutore. Evidentemente non tutti hanno gli attribbuti per fare altrettanto e si mascherano dietro fantasiosi pseudonimi.
    Vincenzo Mazzola

    • EX DIRIGENTE ASD ha detto:

      Caro Vincenzo al momento opportuno ti dirò chi sono, ma intanto noto una contraddizione tra la prima e la seconda risposta.
      Nella prima scrivi che “non esistono nei verbali delle assemblee note di dissenso”.
      Nella seconda scrivi che “redigere i verbali dopo ogni riunione è compito del Segretario” che “negli ultimi anni è stato proprio Peppe Vaccaro. Potresti chiedere a lui se esistono verbali o meno”.
      Quindi in questa seconda risposta non dai più per scontato l’esistenza dei verbali, come la davi certa nella prima.
      Ma insomma, e te lo chiedo per l’ultima volta, questi benedetti verbali esistono o no?

  3. VINCENZO MAZZOLA ha detto:

    Caro Si……mpatico EX DIRIGENTE A.S.D., certo che esistono i verbali, trovo strano che hai avuto dei dubbi in proposito. I verbali sono stati redatti nel modo e nei tempi giusti dall’ormai EX Segretario.La mia seconda risposta non è per niente in contraddizione rispetto alla prima, il mio invito era a te rivolto per sincerarti direttamente con il Segretario circa l’esistenza dei verbali. Il mio intervento mirava semplicemente a sottolineare alcune incongruenze riportate nell’articolo, non certo ad aprire una polemica, ma se il tuo intento è quello di gettare discredito sulla mia società sappi che la difenderò sempre e comunque.
    Vincenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.